Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
20 agosto 2013

Certi amori non finiscono: è l'estate dei ritorni di fiamma

print-icon
vis

Eto'o-Inter, Ferrari-Raikkonen, Magnini-Pellegrini: è proprio vero che certi amori non finiscono...

Eto'o-Inter, Ferrari-Raikkonen, Magnini-Pellegrini. Qualcuno le chiama "minestre riscaldate", altri "ritorni di fiamma". Come quello che potrebbe riportare Iceman alla Rossa o il camerunense in nerazzurro. E che ha riunito la coppia più famosa del nuoto

di Veronica Baldaccini

Un raggio di sole nelle mani dell'uomo di ghiaccio. Potrebbe portarlo, o meglio riportarlo, Kimi Raikkonen a Maranello, perché anche se è agosto le previsioni alla Ferrari parlano di instabilità, e le gomme da bagnato stavolta non bastano. Potrebbe servire un nuovo pilota, che in questo caso è anche il vecchio, l'ultimo capace di vincere il mondiale piloti.
Iceman di nuovo in tuta rossa, più che un'ipotesi una probabilità, anche perché sempre più di frequente il cuore batte per gli ex, soprattutto se hanno lasciato uno splendido ricordo.

Come Samuel Eto'o, o Eti, come veniva chiamato ai tempi dell'Inter, quando pareva troppo forte per non essere un extraterrestre. Beh, ora un telefono, o una telefonata, potrebbe riportarlo a casa. L'Anzhi è un giocattolino che si sta rompendo, e il pezzo più pregiato, corteggiato soprattutto in Inghilterra, tornerebbe volentieri a Milano.

Per fargli dire sì potrebbe volerci però qualcosa in più di 125 rose rosse, quelle che Filippo Magnini ha regalato a Federica Pellegrini per il suo compleanno. Un po' troppo per un ex che infatti due settimane si è capito non esserlo più, grazie alle ultime foto pubblicate da "Chi": in una mano tiene un raggio del sole di Jesolo e nell'altra quella della sua Federica. Insieme in acqua, come siamo abituati a vederli, che sia mare o piscina, tra vittorie e sconfitte, la coppia finora è rimasta a galla...