Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 dicembre 2013

Europei di nuoto, bronzo di Turrini nei 400 misti

print-icon
tur

Federico Turrini si è piazzato al terzo posto nei 400 misti agli Europei in vasca corta di Herning (Foto Getty)

Nella seconda giornata degli Europei in vasca corta, in corso a Herning, l'azzurro ha chiuso terzo nei 400 misti con il tempo di 4′03″94. Orsi si qualifica alla finale dei 100 stile con il miglior tempo (46"64). Settimo Rivolta nei 100 farfalla

L'azzurro Federico Turrini si è piazzato al terzo posto nei 400 misti durante gli Europei in vasca corta in corso a Herning, in Danimarca con il tempo di 4'03"94; l'oro è andato all'ungherese David Verraszto (4'03"48), l'argento all'israeliano Gal (4'03"50).

Staffetta mixed mista - Quarta l'Italia nella staffetta 4×50 mista con due uomini e due donne: l’Italia ha schierato Niccolò Bonacchi, Francesco Di Lecce, Ilaria Bianchi ed Erika Ferraioli che hanno migliorato il record italiano stabilito in mattinata e hanno chiuso in 1′39″68. Oro alla Russia, argento alla Germania e bronzo alla Repubblica Ceca.

50 dorso uomini, finale -
Ci si aspettava una medaglia, ma non è arrivata. I due azzurri sono rimasti giù dal podio. Pizzamiglio e Bonacchi hanno chiuso al quarto posto ex equo con il tempo di 23"55 (eguagliando la miglior prestazione in tessuto). Oro al francese Stravius (23″19), secondo il tedesco Diener (23″ 38), terzo il bulgaro Sankovich (23″45).

50 farfalla donne, finale - L'azzurra Di Pietro si è classificata al quinto posto con il tempo di 25"99. Oro alla svedere Sjoestroem con un tempo di 24″ 90, seconda la danese Jeanette Ottesen (25″ 03), terza l’olandese Inge Dekker (25″ 29). In semifinale Silvia si era qualificata con il tempo di 25"92, mentre era rimasta fuori dalla finale la Bianchi con il tempo di 26"27.

100 misti donne, semifinale -
In semifinale l'azzurra Alessia Polieri ha nuotato in 1′01″51, suo miglior personale, che non è però valso la finale (è arrivata diciassettesima).

100 farfalla uomini, finale - Delusioni per gli azzurri: settimo posto per Matteo Rivolta (50"90) e nono tempo per Piero Codia (51"33). Oro al russo Evgeny Korotyshkin (49″68) che si allena a Caserta con Andrea Di Nino per Adn Swim Project. Argento al francese Stravius (50″09) e bronzo al tedesco Deibler (50″23).

100 dorso donne, finale - L'azzurra Elena Gemo si è classificata al quinto posto con il tempo di 58″76. Oro alla danese Nielsen con il record europeo di 55"99.

100 stile uomini, semifinale - Marco Orsi ha chiuso la sua semifinale al primo posto con il tempo di 46"64, secondo Filippo Magnini - nella stessa semifinale - con il tempo di 47"05.
Nella seconda semifinale il russo Morozov ha fermato il cronometro sul tempo di 46"66. Orsi partirà quindi in finale dalla corsia 4 con il miglior tempo. Quinto crono per Magnini.

100 stile donne, finale - Oro all’olandese Ranomi Kromowidjojo (51″78), argento alla svedese Sjoestroem (51″99) e bronzo alla bulgara Herasimenia (52″34).

100 rana uomini, finale - L'azzurro Claudio Fossi ha ottenuto il nono tempo (58″79), oro all’ungherese Danie Gyurta.

200 rana donne, finale - Le azzurre si sono piazzate subito giù dal podio: Giulia De Ascentis è arrivata quarta con il tempo di 2′20″93 mentre quinta è arrivata Lisa Fissneider con il tempo di 2′21″18). Oro e record del mondo per la russa Yuliya Efimova (2′ 14″ 39). Argento alla danese Rikke Moeller Pedersen (2′15″21) e bronzo alla russa Vitalina Simonova (2′18″88).

800 stile donne - Mireia Belmonte Garcia ha vinto l’oro aggiudicandosi la batteria più veloce con un tempo di 8′05″18. Seconda la danese Lotte Friis (8′08″68) e terza l’olandese Sharon Rouwendaal (8′14″24). Queste le azzurre: Marina Rita Caramignoli decimo tempo (8′ 24″ 63) e undicesimo per Martina De Memme (8′25″03).