Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 gennaio 2015

Anno nuovo, ma vecchie certezze: Shiffrin domina a Zagabria

print-icon
mik

L'americana Shiffrin in piena azione tra i pali stretti

L'americana, che aveva trionfato nell'ultima gara del 2014 a Kuehtai , ha vinto lo slalom speciale di Coppa del Mondo davanti alla Zettel e alla Loeseth. Prima delle azzurre, all'ottavo posto, Chiara Costazza

Prima gara femminile di Coppa del Mondo a Zagabria, lo slalom speciale donne, e vecchie certezze: la vittoria della campionessa olimpica americana Mikaela Shiffrin che ha dominato la gara in entrambe le manches (1.56.66 il tempo finale). Alle sue spalle l'austriaca Kathrin Zettel (1.58.34) e la norvegese Nina Loeseth (primo podio in carriera per lei in 1.59.45). Migliore azzurra la trentina Chiara Costazza, ottava in 2.01.28 anche a causa di un brutto errore. Le altre: Manuela Moelgg fuori per aver inforcato; bene Federica Brignone che è gigantista ma che per la terza volta è andata a punti in speciale (14.a in 2.02.18) e Irene Curtoni (15.a in 2.02.26).

Sulla stessa pista del Monte dell'orso, Zagabria ospiterà martedì pomeriggio lo slalom speciale uomini che aprirà per loro il 2015. La coppa del mondo donne, invece, ora si sposta in Austria, in Carinzia, a Bad Kleinkircheim. Sabato e domenica ci saranno una discesa ed un supergigante. Giovedì e venerdì due prove cronometrate di discesa. Per la supercampionessa Usa Lindsey Vonn quella di Bad Kleinkirchheim sarà la prima occasione per eguagliare - e magari pure superare - lo storico record di 62 vittorie in coppa del mondo che appartiene alla leggendaria austriaca Annemarie Mose-Proell.