Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 dicembre 2016

Un anno,un ricordo: il 2016 di Eleonora Cottarelli

print-icon
Cot

Ogni giorno, durante le feste, un personale ricordo del 2016 da parte dei volti di Sky Sport. L'evento vissuto, raccontato oppure sentito più vicino

"La mia vita è una figata". Se lo dice Bebe Vio che non ha più braccia nè gambe cosa puoi aggiungere?

Per me il 2016 dello sport è lei che ad ogni stoccata urla a Rio e si porta a casa una medaglia che brilla tanto, sì, ma mai quanto i suoi occhi. Penso alla sua mamma e al suo papà che ogni giorno dopo che era stata colpita dalla meningite si sono chiesti cosa sarebbe accaduto dopo quei cento giorni di ospedale. Come sarebbe stata la vita della loro bambina se avessero fatto quel vaccino che adesso Bebe insieme ad altri 4 testimonial (1 per continente) invita a fare.

Poi la vedi sorridere nel selfie con Obama, la senti ringraziare la mamma "perché mi ha sempre detto che avrei potuto fare qualsiasi cosa avessi voluto". E così lei è diventata campionessa nella scherma. Guardo i miei di bimbi e penso che la sua è una storia da raccontare, non una favola, ma una storia vera, reale, dolorosa e bellissima.

Ha detto che tra qualche anno vorrà essere capo di Sky Sport o presidente del Coni perché vuole continuare ad avere grandi sogni.

Bebe, ti aspetto in redazione!