Pallamano, Qualificazioni Mondiali: doppio impegno delle azzurre su Sky

pallamano donne
pallamano sabato 20 marzo

Le azzurre in campo a Maria Enzersdorf contro Kosovo e Austria per andare a caccia di un posto nei play-off di aprile. Sabato la sfida con le kosovare alle 18, domenica si replica contro le austriache alle 16.30, tutto in diretta su Sky Sport Arena

Due giorni per continuare a sognare. L’Italia femminile della pallamano nel weekend torna in campo – in diretta su Sky Sport Arena – esattamente 538 giorni dopo l’ultimo impegno ufficiale. E riparte con un appuntamento da non fallire: la prima fase delle qualificazioni ai Mondiali di Spagna 2021, step che vedrà le azzurre in campo tra il 20 e 21 marzo a Maria Enzersdorf contro le padrone di casa dell’Austria e contro il Kosovo. Il meccanismo di passaggio del turno rende più che possibile l’impresa delle ragazze allenate da Ljljiana Ivaci: ad accedere al secondo turno di qualificazione saranno le prime due della classifica. Insomma, basterebbe battere una tra le avversarie kosovare, prima sfida di sabato pomeriggio (ore 18.00), o le austriache poi domenica (ore 16.30), queste ultime però leggermente favorite dal fattore-campo. La seconda fase dei play-off, da giocare ad aprile, con la formula dell'eliminazione diretta, contro le squadre classificate dal 5° al 14° posto agli ultimi Europei.


Integrare le giovanissime promosse direttamente dall’under 17 – su tutte Ramona Manojlovic, premiata come migliore giovane del 2020 – e le più esperte guidate dal capitano e portiere altoatesino Monika Prünster. È stata questa la missione principale dello staff tecnico azzurro nell’anno e mezzo trascorso senza partite ufficiali (l’ultima nel settembre 2019 nelle qualificazioni europee). “Le indicazioni di questi giorni di stage sono state positive – dice l’allenatrice azzurra Ljljiana Ivaci e ora siamo pronte per questa doppia sfida così importante. Cercheremo naturalmente di guadagnarci il passaggio del turno e proveremo a farlo già nella prima partita contro il Kosovo”. Le fa eco il terzino sinistro Ilaria Dalla Costa, 26 anni ma già tante presenze (55) e numerosi titoli conquistati in carriera: “L’atmosfera in squadra è quella giusta. Siamo cariche. La Nazionale ci mancava da molto tempo per i noti problemi legati alla pandemia, motivo in più per il quale non vediamo davvero l’ora di scendere in campo”.
Due posti per tre squadre. L’Italia ha il dovere di crederci. Debutto sabato 20 marzo alle 18.00 contro il Kosovo, poi domenica il secondo atto alle 16.30 contro l’Austria. Entrambe in diretta su Sky Sport Arena.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport