Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 aprile 2019

Pallanuoto, coach si tuffa in piscina: mega rissa in Russia tra Moskvich e Kazan. VIDEO

print-icon

A Mosca, nel corso del match tra Moskvich e Kazan, il coach aggredisce un giocatore in acqua tuffandosi sul volto dell'avversario a piedi uniti. In vasca scatta subito la mega rissa tra le due squadre

Il mondo della pallanuoto raramente viene accostato a episodi di violenza. Anche per questo le immagini che arrivano dalla Russia hanno lasciato senza parole molti appassionati di questo sport. Proviamo a ricostruire quanto accaduto: in una piscina di Mosca è in corso il match tra la squadra locale, la Moskvich, e gli ospiti del Kazan. A un certo punto, a bordo vasca, un giocatore inizia a discutere con il coach avversario. Il litigio assume subito dei toni molto accesi. Il giocatore prova a colpire l’allenatore scagliando il pallone, ma centra involontariamente l’arbitro. Il coach perde il controllo e cerca vendetta: si tuffa in acqua provando a colpire il giocatore a piedi uniti. L’allenatore colpisce la testa dell’avversario, ma a quel punto viene accerchiato in vasca da tutti gli altri giocatori, che lo aggrediscono ripetutamente. Si scatena una mega rissa in acqua, che fortunatamente dura pochi secondi.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi