Doping, Mondiali Seefeld: 3 rilasciati dopo ammissioni. Max Hauke, VIDEO della trasfusione

Sci

Lia Capizzi

Tre dei cinque atleti arrestati nel blitz della polizia criminale austriaca a Seefeld hanno ammesso di aver fatto uso di doping e per questo sono stati rilasciati. Intanto la testata austriaca Vorarlberg online ha pubblicato un video choc: il momento in cui l'austriaco Max Hauke viene beccato dai poliziotti a farsi una trasfusione

MONDIALI FONDO: BLITZ ANTI-DOPING A SEEFELD

Hanno collaborato e per questo sono stati rilasciati. Sono tornati in libertà tre dei cinque atleti arrestati nel blitz condotto dalla polizia criminale austriaca (Bka) a Seefeld, durante i Mondiali di sci nordico. Rischiano fino a tre anni di carcere per frode sportiva, oltre ai 4 anni di squalifica sportiva. I rilasciati sono il kazako Alexei Poltoranin e i due austriaci Max Hauke e Domik Baldauf. Tutti e tre hanno confessato, hanno ammesso di fare uso di doping. Del resto mica potevano fare altrimenti, dal momento in cui sono stati colti in flagrante. C'è pure un video agghiacciante che riprende il momento esatto in cui l'austriaco Hauke viene beccato dai poliziotti mentre si sta iniettando il suo stesso sangue scongelato. Pochi secondi, diffusi dalla testata austriaca Vorarlberg Online.

Una autoemotrasfusione che serve per aumentare il numero di globuli rossi, viene solitamente effettuata in prossimità di una gara con la finalità di migliorare le prestazioni. E infatti Hauke era nell'albergo sede del ritiro austriaco poche ore prima del via della 15 Km mondiale quando è avvenuta l’irruzione degli agenti della Bka. La sua faccia dice tutto, colto con le mani nel sacco. Impietrito, con l'ago della siringa infilata, una scena che non ha bisogno di ulteriori commenti.

Resta in carcere a Monaco, in Germania, il dottor Mark Schmidt, nome già conosciuto nel doping per i suoi trascorsi nel ciclismo, e considerato la mente criminale, insieme al padre, per aver messo in piedi nella città di Erfurt un vero "laboratorio del doping", un supermercato del sangue e dei suoi derivati. Stando alle indiscrezioni lo scandalo è destinato ad allargarsi, perchè al dott. Schmidt sarebbero riconducibili i nomi di atleti di altri sport come calcio, nuoto, ciclismo e atletica.

La testata austriaca Voralberg Online ha pubblicato il video-choc di Max Hauke alle prese con una trasfusione

I più letti