Mondiali juniores: Franzoni argento in Gigante dopo oro SuperG

Sci
franzoni

Il 19enne azzurro ha chiuso alle spalle dell'austriaco Feurstein. Fuori nella prima manche Filippo Della Vite a cui Franzoni ha dedicato la medaglia

Seconda gara e seconda medaglia, questa volta un argento nel gigante dopo l'oro nel SuperG, ai Mondiali junior di Bansko (Romania) per l'azzurro Giovanni Franzoni. Il 19enne bresciano delle Fiamme Gialle è riuscito a rimontare una posizione dopo il terzo posto ottenuto a metà gara, finendo alle spalle  dell'austriaco Lukas Feurstein.

"L’oro non era alla mia portata"

Si tratta della medaglia maschile numero 60 per l'Italia nella storia dei Mondiali junior e segue di due anni l'argento ottenuto in Val di Fassa da Tobias Kastlunger, dando continuità alla crescita dei giovani talenti azzurri. "Feurstein è stato bravissimo, ha sciato forte in entrambe le manche. Io ero un po' in calo in gigante, per molte ragioni, ma sono contento di aver tirato fuori una bella seconda discesa, peccato per un piccolo errore che mi ha frenato. In ogni caso, non credo che sarei riuscito a prendere l'oro", ha detto con sincerità l'azzurro.

"Medaglia dedicata a Della Vite"

"L'oro è l'oro e se ieri ero felicissimo oggi sono molto felice - ha proseguito -. Questa medaglia la dedico a Pippo Della Vite: in gigante era sicuramente più in forma di me e una medaglia se la sarebbe meritata davvero. Ma le gare sono così, è un attimo sbagliare e uscire".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport