Morto annegato il wrestler Shad Gaspard, cercava di salvare il figlio

lutto
©Getty

Gaspard, 39 anni, aveva cercato di salvare il figlio in difficoltà per le forti correnti nel mare di Venice Beach. Il ragazzino è stato tratto in salvo dai bagnini, ma lui è sparito tra le onde. Il suo corpo è stato poi ritrovato senza vita. Per Gaspard un passato da wrestler nella WWE e anche esperienze d'attore, compreso un ruolo in Black Panther 

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Tragedia negli Stati Uniti dove il wrestler Shad Gaspard è morto annegato in mare. Domenica 17 maggio il 39enne era a Venice Beach (Los Angeles) quando le forti correnti hanno messo in difficoltà suo figlio di 10 anni. Gaspard ha cercato in ogni modo di aiutarlo, il figlio è poi stato tratto in salvo dall'intervento dei bagnini. Shad però è scomparso in mare. Sub ed elicotteri lo hanno cercato senza successo, fino a che martedì notte un runner che correva sulla spiaggia ha avvistato un corpo. Poche ore dopo c'è stato il riconoscimento che ha confermato si trattasse di Gaspard, noto nel mondo del wrestling con il soprannome 'Da Beast' e poi in coppia con JTG come 'Cryme Tyme', con cui ha lotatto nella WWE. Per lui anche un presente da attore con un ruolo in un blockbuster come Black Panther.  

Video di Michele Posa

I più letti