Archivio di SkySportHD

Settembre 2011

Moratti sceglie Ranieri: "Farò giocare l'Inter come sapeva"

Dopo l'esonero di Gasperini, l'ex allenatore di Juventus e Roma ha messo la propria firma su un contratto biennale: "I ragazzi hanno ancora tanto da dare. Bisogna dare entusiasmo e cambiare marcia, c'è tutto per risollevare questa squadra" FOTO E VIDEO

Allegri e il paragone con Gasperini: "Io dormo tranquillo"

Il tecnico del Milan non è preoccupato per il suo futuro nonostante il pari interno contro l'Udinese: "Lo so anche io che si poteva far meglio, ma il calcio non è fatto di se e di ma". E sull'infortunio di Pato: "Speriamo non sia niente di grave". FOTO

La Juve frena, Conte ammette: "Troppi errori, punti buttati"

Un'occasione sfumata il pareggio interno contro il Bologna, ma per il tecnico bianconero il primo bilancio è positivo: "I ragazzi stanno facendo bene, è chiaro che bisogna migliorare". Sull'espulsione di Vucinic: "Situazione da analizzare a freddo". FOTO

Tra papere e prime volte: gli scatti più belli della quarta giornata

Primi gol assoluti per Vucinic (Juve), Zahavi e Bertolo (Palermo), Constant (Genoa), El Shaarawy (Milan) e Mutu (Cesena). Tante papere: Abbiati, Fideleff, Tzorvas, e quelle di tutta la retroguardia del Catania. GUARDA LE FOTO

Mazzarri accetta la sconfitta: "Rifarei le stesse scelte"

Dopo il ko contro il Chievo l'allenatore del Napoli non rinnega la decisione di applicare un turn over totale: "Non abbiamo preso un tiro in porta e abbiamo perso la partita, può succedere ma ora andiamo avanti e continuiamo per la nostra strada". FOTO

Milan salvato dal Faraone. La Juve spreca, cade il Napoli

4a GIORNATA. Di Natale lancia l'Udinese, poi El Shaarawy sistema le cose. Bianconeri fermati: Vucinic fa e poi disfa. Verona ancora fatale per la squadra di Mazzarri. Il Genoa vince e si porta in testa con le bianconere. L'Atalanta torna in superficie

F1, Alonso: "Voglio il poker di podi o il tris di vittorie"

Lo spagnolo della Ferrari non vede l'ora di scendere in pista per il prossimo appuntamento del Mondiale: "E' un posto speciale per me, una delle corse che mi piacciono di più per l'atmosfera che si vive e per le caratteristiche del circuito"

La carriera di Ranieri: da Cecchi Gori a Moratti

Il tecnico romano prende il posto di Gasperini trovando nell'Inter la dodicesima squadra della sua carriera da allenatore. Grazie alla fiducia di Moratti, aggiunge alle esperienze in Spagna e Inghilterra quella su una panchina prestigiosa come quella nerazzurra. GUARDA LE FOTO