user
07 novembre 2018

Europa League, spogliatoio Marsiglia contro Strootman: è il cocco di Garcia

print-icon

Malumori all’interno dello spogliatoio della squadra francese: nel mirino di alcuni senatori come Payet e Thauvin l’ex centrocampista della Roma, cocco di Rudi Garcia e giocatore più pagato dell’intera rosa

LAZIO-MARSIGLIA, TRASFERTA VIETATA AI TIFOSI FRANCESI

MARSIGLIA-LAZIO 1-3: GOL E HIGHLIGHTS DELL'ULTIMO TURNO DI EUROPA LEAGUE

GARCIA DIFENDE STROOTMAN: "NON PUO' ESSERE IL NOSTRO SALVATORE"

Non soltanto i problemi legati al campo, con la pesante sconfitta arrivata nell’ultimo turno di Ligue 1 contro il Montpellier, l’ambiente in casa Olympique Marsiglia si fa sempre più pesante anche all’interno dello spogliatoio. Non è un momento semplice per la squadra francese, che nonostante le cifre importanti spese nell’ultima sessione di calciomercato con l’obiettivo di dare del filo da torcere ai campioni del Paris Saint Germain, attualmente si trova ferma soltanto al sesto posto in classifica (19 punti dopo 12 giornate). I problemi per Rudi Garcia riguardano soprattutto la gestione della rosa: secondo quanto riportato da L’Equipe, infatti, lo spogliatoio del Marsiglia si sarebbe schierato contro Kevin Strootman, centrocampista ex Roma voluto con forza proprio dallo stesso Garcia, che lo aveva già allenato ai tempi dell’esperienza in giallorosso.

La rivolta dei senatori

Secondo la ricostruzione del quotidiano francese, il trattamento riservato al centrocampista olandese non sarebbe andato giù ad alcuni elementi, in particolare ai senatori della rosa come Payet, Thauvin e anche Luiz Gustavo, i quali si sentirebbero messi in secondo piano. Strootman, oltre ad essere il cocco di Rudi Garcia – che al momento del suo acquisto lo ha riempito pubblicamente di elogi – è finito sotto accusa soprattutto a causa del suo salario: con uno stipendio di 4,5 milioni di euro a stagione per 5 anni, infatti, l’ex giocatore della Roma è nettamente l’elemento più pagato della rosa, con uno stipendio di molto superiore rispetto agli standard vigenti nel club. Un equilibrio spezzato, dunque, per una situazione non semplice da gestire: se l’Olympique Marsiglia – prossimo avversario della Lazio in Europa League – è ancora ampiamente in corsa per un piazzamento in zona Champions League, adesso per Garcia il compito più difficile sembra quello di ricomporre uno spogliatoio che appare spaccato. Tutto a causa di invidie e gelosie. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi