03 febbraio 2017

Atletico, Lucas in carcere per violenza domestica

print-icon
Lucas Hernandez - Atletico Madrid

Lucas Hernandez: in questa stagione 11 presenze con l'Atletico Madrid (getty)

Il francese classe 1996, come riportato dai media spagnoli, nella notte tra giovedì e venerdì ha, ubriaco, picchiato la sua compagna nell'abitazione di Las Rozas. Prelevato dalla polizia e incarcerato, sarà processato per direttissima

Guai in vista per Lucas Hernandez. Il classe 1996 dell’Atletico Madrid, infatti, è stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì per violenza domestica ai danni della sua compagna, con cui aveva avuto - secondo i il quotidiano El Pais, informato dagli organi locali - una dura discussione. La polizia ha prelevato il difensore francese (visibilmente ubriaco, come riporta El Mundo) dalla sua abitazione a Las Rozas e lo ha portato in carcere. Già nella giornata di venerdì verrà processato per direttissima: la pena, poi, dipenderà dalla gravità del fatto e dalle condizioni della ragazza, che non ha sporto però alcuna denuncia e ha rimediato ferite fortunatamente lievi.


Un fatto triste e inatteso: ora a pagarne le conseguenze potrebbe essere l’Atletico Madrid. Qualora il difensore 20enne fosse condannato, la squadra di Simeone dovrebbe fare a meno di uno dei suoi talenti più brillanti, già capace di imporsi in prima squadra durante la sua prima stagione. Undici presenze per Lucas nel 2016-2017, una anche in Champions. Giocatore di valore, dunque, protagonista però di una pessima vicenda. Per lui, secondo quanto riportato dai tabloid inglesi, addirittura il Manchester City di Guardiola sarebbe stato disposto a sborsare in estate quasi 25 milioni di euro. Il francese U21 ha deciso però di rimanere in Spagna ed era pronto a giocarsi le sue carte. Ora, però, accusato di violenza di genere, dovrà fare i conti con la giustizia.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky