Caricamento in corso...
31 marzo 2017

Mourinho, scuse a Schweini: "Con lui ho sbagliato"

print-icon
mou

José Mourinho e Bastin Schweinsteiger durante un allenamento dello United (Getty)

Lo Special One ha ammesso pubblicamente di aver sbagliato ad allontanare dal gruppo il centrocampista tedesco che da poco si è trasferito negli Stati Uniti per giocare con i Chicago Fire

L'allenatore del Manchester United José Mourinho fa marcia indietro. Il portoghese ha ammesso di aver sbagliato ad allontanare dal gruppo Bastian Schweinsteiger, ex centrocampista dei Red Devils che da poco si è trasferito negli Stati Uniti per giocare con i Chicago Fire. Il numero 31 si è dovuto allenare sia da solo, sia con le giovanili dello United, come da direttive dello Special One, prima di lasciare la squadra inglese.

Ma ora che Schweinsteiger è volato negli Stati Uniti, Mourinho ammette di aver sbagliato ad esiliarlo. "È nella categoria di giocatori con i quali mi scuso per ciò che gli ho fatto - ha detto Mourinho -. È stata l'ultima cosa che gli ho detto prima che partisse. Mi ha chiesto di lasciarlo andare e ho dovuto dire di sì. Mi dispiace per il primo periodo con lui: lo sa e io sono felice che sappia, perché gliel'ho detto. Mi mancherà: è un bravo ragazzo, un buon professionista, una buona influenza nello spogliatoio. Ma ho dovuto lasciarlo andare e ora, pubblicamente, auguro a lui e a sua moglie una vita felice a Chicago".

TUTTI I GOL DELLA PREMIER LEAGUE

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky