13 maggio 2017

Premier, 37^ giornata: gol e highlights

print-icon
gab

Il Manchester City vince e vola al terzo posto (foto Getty)

Il Manchester City torna al terzo posto dopo il successo per 2-1 ai danni delle Foxes. Mahrez fallisce il rigore del pari. L'Arsenal non perde le speranze di arrivare in Champions e rifila 4 sberle allo Stoke. Successo pesante per la salvezza dello Swansea sul campo del Sunderland. Vittorie anche per Southampton e Bournemouth

MANCHESTER CITY-LEICESTER 2-1

30' Silva (MC), 36' rig. Gabriel Jesus (MC), 42' Okazaki (L)

Il Manchester City conquista una vittoria preziosa in chiave Champions contro il Leicester. Succede tutto in un primo tempo molto divertente che vede le due squadre giocarsi la sfida a viso aperto. Il punteggio lo sblocca David Silva alla mezz'ora con un sinistro non irresistibile ma che basta a trafiggere Schmeichel. Passano sei giri di lancette e il City raddoppia con il calcio di rigore di Gabriel Jesus, gol a parte sempre più importante per la squadra di Guardiola. Il Leicester comunque si risveglia e ritorna in partita prima dell'intervallo grazie alla splendida girata al volo di Okazaki. Nella ripresa poi, a un quarto d'ora dal termine, le Foxes hanno la possibilità di agguantare il pari con un altro calcio di rigore. Mahrez però dal dischetto scivola e colpisce due volte il pallone prima che questo si depositi alle spalle di Caballero. L'arbitro se ne accorge e giustamente invalida la rete. Manchester che con questa vittoria sale a 72 punti, superando al terzo posto il Liverpool.

STOKE-ARSENAL 1-4

42' Giroud (A), 55' Ozil (A), 67' Crouch (S), 76' Sanchez (A), 80' Giroud (A)

Non molla la corsa all'Europa l'Arsenal che, nel posticipo delle 18.30, rifila un netto poker ai danni dello Stoke. Apre le marcature sul finale di primo tempo Giroud che, su assist di Bellerin, deve solo appoggiare in rete. I Gunners continuano ad offrire una prestazione di alto livello e dopo una splendida azione corale trovano il raddoppio con Ozil al 10' della ripresa. A quel punto la squadra di Wenger cala la concentrazione e un tap in sotto porta di Crouch rimette in partita lo Stoke. L'Arsenal soffre qualche minuto ma poi con Sanchez richiude i giochi. Nel finale arriva anche il quarto gol e la doppietta personale per Olivier Giroud. Successo che permette ai londinesi di volare a 69 punti, -1 dal Liverpool e -3 dal City.

SUNDERLAND-SWANSEA 0-2

9' Llorente, 45+2' Naughton

Colpo esterno fondamentale per la salvezza quello che mette a segno lo Swansea in casa del Sunderland già retrocesso. I gallesi sbrigano la pratica nella prima frazione di gioco: è l'ex juventino Fernando Llorente a colpire dopo 9 minuti con la sua specialità, il colpo di testa, sfruttando alla perfezione il bel cross di Sigurdsson. Nel secondo minuto di recupero poi Naughton mette il punto esclamativo con un destro a incrociare. Lo Swansea sale a +4 dall'Hull City, terz'ultimo, che domani giocherà sul campo del Crystal Palace.

MIDDLESBROUGH-SOUTHAMPTON 1-2

43' Rodriguez (S), 57' Redmond (S), 73' Bamford (M)

Torna al successo dopo cinque gare di astinenza il Southamtpon che raccoglie bottino pieno al Riverside Stadium contro il già retrocesso Middlesbrough. Protagonista del match Jay Rodriguez che porta in vantaggio ai suoi due minuti prima dell'intervallo. Nella ripresa poi serve l'assist a Redmond per il raddoppio, realizzato con un destro chirurgico dove il portiere Guzan non può nulla. Inutile per il Boro il gol al 73' di Bamford.

BOURNEMOUTH-BURNLEY 2-1

25' Stanislas (BO), 83' Vokes (BU), 85' King (BO)

Con lo stesso punteggio infine il Bournemouth conquista tre punti ai danni del Burnley salendo a 45 punti in classifica. I rossoneri si portano in vantaggio al 25' con Stanislas ma è negli ultimi minuti che la gara si accende davvero. Il colpo di testa di Vokes vale il pareggio per gli ospiti e sembra il risultato finale, ma il Bournemouth reagisce subito e King davanti a Heaton non sbaglia, regalando ai suoi la vittoria a 5 minuti dalla fine.

Tutti i gol della Premier League

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky