31 luglio 2017

Premier League, Mou risponde a Conte: "Non voglio perdere i capelli"

print-icon

L'allenatore dello United risponde al manager del Chelsea che lo aveva stuzzicato in conferenza stampa: "Gli potrei rispondere in tanti modi diversi, ma non voglio perdere i miei capelli parlando di lui". La sfida, anche di nervi, per la Premier è già cominciata

La sfida tra Mourinho e Conte è già cominciata. Se infatti nella passata stagione il Chelsea dell'allenatore italiano non ha mai temuto i Red Devils del portoghese come rivale per la vittoria in Premier (alla fine sono stati ben 24 i punti di distacco in classifica), con l'arrivo di Lukaku, Lindelof e l'imminente acquisto di Matic, lo United ha rinnovato le proprie ambizioni da titolo per la stagione in arrivo e lo Special One, da par suo, ha cominciato a far sentire il fiato sul collo ai propri rivali, primo tra i quali proprio il Chelsea di Conte. Anche e soprattutto a parole, come spesso il portoghese ha fatto nella sua carriera contro gli avversari più scomodi. E allora ecco la battuta tagliente e beffarda del portoghese che in conferenza stampa, prima di rientrare in Inghilterra con i suoi ragazzi, ha destinato all'ex ct della Nazionale italiana, che per primo aveva pizzicato Mourinho. Parlando della prossima stagione del Chelsea infatti Conte infatti aveva ammonito i giornalisti predicando calma, perché Non vogliamo fare la fine del Chelsea di due anni fa (allenatore Mourinho, ndr), che dopo aver vinto il titolo ha concluso al decimo posto". Apriti cielo, Mourinho non si è fatto pregare e ha replicato: "Gli potrei rispondere in tanti modi diversi, ma non voglio perdere i miei capelli parlando di lui". Se queste sono le premesse, quest'anno alle conferenze dei due ci sarà da divertirsi. 

Barcellona-Manchester United 1-0

A very happy birthday to Antonio Conte, who turns 48 today! 🏆🎉 #CFC #Chelsea

Un post condiviso da Chelsea FC! 🏆 (@chelseafc) in data:

Auguri Antonio

Intanto, proprio oggi, l'allenatore italiano compie 48 anni e il Chelsea ovviamente gli ha dedicato un bel post sul proprio profilo Instagram per fargli gli auguri. Anche la Juventus però ha voluto celebrarlo con un bellissimo video postato su twitter

I PIU' VISTI DI OGGI