29 settembre 2017

Chelsea-City, Conte: "Rispetto per Guardiola, è tra i migliori"

print-icon
Conte-Guardiola

Conte-Guardiola (Getty)

L'allenatore italiano presenta la sfida tra il suo Chelsea e il Manchester City: "Dopo la vittoria di Madrid siamo maggiormente consapevoli della nostra forza. Loro sono una squadra forte, hanno fatto acquisti importanti. Ho grande rispetto per Guardiola, è uno dei migliori"

"Come tutti sanno il City è un'ottima squadra, lo erano già lo scorso anno. Ma lo sono ancor più quest'anno grazie a diversi acquisti importanti. Hanno iniziato il campionato molto bene, stanno ottenendo risultati importanti e giocano con grande fiducia. Per noi sarà una gara di estrema difficoltà, dovremo stare molto attenti”, parla così Antonio Conte alla vigilia della sfida di Stamford Bridge contro i Citizens di  Guardiola. "Ho grande rispetto per Pep, è uno dei migliori in assoluto. Mi piace guardare le gare del Manchester City. Le sue squadre hanno un marchio di fabbrica ben riconoscibile. Al City piace gestire il pallone. Tutto passa per la filosofia del possesso. Pep ha voluto calciatori dotati tecnicamente per portare le sue idee sul campo", ha affermato l’allenatore del Chelsea.

"Dopo l’Atletico siamo più consapevoli della nostra forza"

Chelsea che arriva alla gara con il Manchester City dopo il successo in Champions contro l’Atletico Madrid in terra spagnola: "Dover giocare partite importanti aiuta a recuperare più in fretta, non siamo sicuramente al meglio della condizione, ma sarà una gara spettacolare che non vediamo l'ora di giocare. Vincere in Spagna ci ha aiutato a prendere coscienza del nostro valore, e giocare in casa di certo ci aiuterà", ha aggiunto Conte. Che ha poi analizzato il momento attraversato dalla sua squadra: "Per noi sarà il settimo incontro nello spazio di 21 giorni. Abbiamo potuto preparare questa partita in una sola giornata, senza recuperare dalla fatica di Champions. Non sarà facile decidere la formazione: i ragazzi hanno giocato così bene in Spagna che vorrei riproporre gli stessi undici scesi in campo a Madrid. Ma dovrò valutare la condizione fisica di ciascun giocatore prima di prendere decisioni".

Da Hazard ad Aguero

Conte che esalta le qualità di Hazard: "Eden può diventare uno dei migliori al mondo. La differenza con Messi e Ronaldo è che lui quando segna un gol, magari nell’occasione successiva preferisce inventare l'assist, mentre quei due continuano a cercare altre reti. Hazard ha margini di miglioramento. E' un fuoriclasse, ma può ancora migliorare". Chi non prenderà parte al match è invece l’attaccante del Manchester City Aguero, dopo l’incidente in auto avvenuto la scorsa notte: "Mi dispiace per questa situazione e spero stia bene. I giocatori non sono ragazzini ma uomini, hanno famiglie, figli. Mi piace dare loro delle responsabilità e tocca a loro prendere le decisioni migliori per se stessi, per la squadra, per la società, per tutti. Onestamente non sono preoccupato perché ho giocatori che provano a scegliere sempre il meglio. Sono stato calciatore e quando sei libero devi assumerti le tue responsabilità", ha concluso Conte.

I PIU' VISTI DI OGGI