Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 gennaio 2019

Manchester City, Stones senza cuore: lascia la fidanzata e licenzia tutta la famiglia

print-icon

Un amore lungo 9 anni quello tra il difensore dei Citizens e Millie Savage, ragazza che gli ha regalato una figlia 18 mesi fa. Risale a dicembre la separazione tra i due, rottura che secondo il Mirror avrà delle conseguenze sulla famiglia della donna: Stones ha infatti licenziato il fratello e i genitori, tutti e tre ormai ex dipendenti del giocatore

SPY STORY LEEDS-DERBY COUNTY: BIELSA SI SCUSA

EDERSON: "PENSAI DI SMETTERE, ERO DEPRESSO"

PREMIER LEAGUE, RISULTATI E CLASSIFICA

Può una separazione tra due innamorati rovinare un’intera famiglia? La risposta è affermativa se uno degli interessati è John Stones, difensore 24enne del Manchester City e della Nazionale inglese. Prelevato dall’Everton nell’estate 2016 per 55,6 milioni di euro, il talento cresciuto nel Barnsley ha bruciato le tappe nel calcio così come nella vita privata. Già, perché risale ai tempi dell’adolescenza la lunghissima relazione con Millie Savage, sua fidanzata da 9 anni e che 18 mesi fa gli ha regalato una splendida bambina. Un rapporto iniziato forse troppo presto, longevità che non è sopravvissuta ai riflettori e alle tentazioni che coinvolgono il giovane Stones. Risale infatti a dicembre la rottura della coppia, addio che avrà delle conseguenze sull’intera famiglia della donna come riportato dal Mirror.

Il tabloid britannico ha infatti ricostruito la situazione lavorativa della famiglia di Millie, dai genitori al fratello tutti dipendenti di Stones svolgendo ruoli differenti. Mansioni che, a detta del Mirror, costituivano uno stipendio complessivo vicino alle 2mila sterline al mese: in particolare il fratello era l’autista personale del difensore del City, lavoro a questo punto interrotto. Una testimonianza vicina alla famiglia Savage riporta infatti che, infranta la relazione tra i due fidanzati, Stones avrebbe intimato ai tre di non tornare lasciandoli pertanto senza un impiego. Vita nuova quindi per Stones, trasferitosi in un appartamento da 6mila sterline al mese (nello stesso quartiere di Guardiola) come scritto dal Mirror: già additato come traditore di Millie nel 2016, il talento classe 1994 rispose tatuandosi il volto dell’amata per spegnere tutte le polemiche. Un gesto vano considerato l’addio alla ragazza e la disoccupazione forzata di tutti i Savage.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi