Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 agosto 2019

Bambino vuole foto con Salah, ma sbatte contro lampione: attaccante del Liverpool si ferma

print-icon

L'egiziano ha temuto il peggio per l'undicenne Louis Fowler, che ci ha rimesso il naso pur di inseguire la Bentley del giocatore fuori dal campo di allenamento di Redwood Melwood. Dopo l'incidente, Salah ha fermato la sua macchina per accertarsi sulle condizioni del bambino

LIVERPOOL-CHELSEA LIVE

Mohamed Salah ha cominciato la stagione col piede giusto in Premier League segnando un gol nell'esordio del Liverpool che ha battuto il Norwich 4-1. L'egiziano continua ad andare a mille in campo e procede in modo spedito anche alla guida della sua Bentley. Questa volta chi ci ha rimesso non è stato l’avversario di turno, ma un giovane tifoso. L'undicenne Louis Fowler e suo fratello Isaac di 10 anni hanno inseguito la macchina con l'egiziano alla guida appena uscito dal campo di allenamento di Redwood Melwood. Preso dall'entusiasmo, Louis si è messo a correre a testa bassa e non ha visto un lampione: il bambino lo ha preso in pieno ed è caduto a terra restando privo di sensi. Vista la scena, Salah ha fermato la macchina ed è andato ad accertarsi che il tifoso stesse bene.

Il bel gesto di Salah

Il patrigno dei due ragazzi Joe Cooper ha assistito alla scena e ha raccontato come sono andate le cose al Liverpool Echo: "Viviamo di fronte al Redwood Melwood. Salah è stato uno degli ultimi a uscire, Louis e Isaac lo hanno salutato con la mano per attirare la sua attenzione. Purtroppo Louis è finito contro un lampione mentre rincorreva la macchina e si è rotto il naso quando ha colpito il pavimento". Louis è stato portato all'ospedale pediatrico Alder Hey a Liverpool dopo il bel gesto di Salah come spiega il patrigno: "Stavamo cercando di capire cosa fosse successo quando Mohamed è arrivato. Aveva visto che uno dei ragazzi si era fatto male, è tornato indietro per controllare che stesse bene e ha chiesto scusa per l'accaduto. Mo ha abbracciato i ragazzi e Louis per un attimo si è dimenticato di essersi fatto male". L'undicenne con la maglia del Liverpool sulla spalle ha scattato una foto insieme all'attaccante egiziano.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi