Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
10 settembre 2019

Giroud, dal Chelsea a "Jesus": sarà direttore di un giornale cattolico

print-icon

L'attaccante del Chelsea, fervente cattolico, sarà direttore editoriale del numero di settembre della rivista cattolica "Jesus". Un modo per festeggiare i suoi 33 anni, "l'età di Cristo", come titola il giornale

Trentatrè anni il prossimo 30 settembre, Olivier Giroud ha deciso di festeggiarli regalandosi una nuova “sfida”: lui, fervente cattolico e credente praticante, sarà direttore editoriale del prossimo numero di “Jesus”, rivista cattolica francese che per l’occasione gli dedicherà anche la copertina. “Gli anni di Cristo”, titolerà il direttore Giroud, che ha sposato il progetto con entusiasmo: “Cerco di parlare della mia fede ogni volta che posso. Sento che dovrei utilizzare i social per spiegare il mio impegno con Gesù e le questioni che mi preoccupano”, ha detto in un’intervista a Le Figaro. “Ecco perché ho accettato la possibilità di fare il direttore del numero di settembre della rivista ‘Jesus’. È molto interessante per me”.

Il giocatore del Chelsea, campione del mondo in carica con la Francia, ha poi aggiunto: “Quello che accade nel calcio in questi tempi – razzismo, barriere omofobiche – mi fa venire voglia di schierarmi e dire basta. Abbiamo organizzato un gala a Londra per aiutare i cristiani che sono perseguitati in giro per il mondo. È andata molto bene. È insolito nel mondo del calcio, ma quando vado in chiesa mi chiedono di dare una mano in maniera molto umile e discreta ed è qualcosa che significa molto per me”.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi