Trapattoni risponde a Byron Moreno su Twitter: "Il carcere non ti ha reso umile"

Calcio

Risposta social alle recenti parole dell'arbitro di Italia-Corea. Il Trap: "Codardo io? Reputo folle Moreno per aver difeso quell'arbitraggio. La prigione non sembra averti trasmesso un minimo di umiltà"

MORENO: "ITALIA-COREA? ARBITRAI DA 8"

"Essere chiamato codardo da Moreno mi mancava!" Il messaggio è di Giovanni Trapattoni, che risponde, tramite la sua nuova passione social, all'arbitro ecuadoriano che era recentemente tornato a parlare di quel Corea del Sud-Italia che costò l'eliminazione dal Mondiale 2002 alla Nazionale del Trap. "Come voto mi darei un bell'otto" - aveva detto Moreno a Futbol Sin Cassette non molto tempo fa. E ancora: "Non ho danneggiato l'Italia. Non c’era rigore su Totti, non c’è stato niente di strano. Trapattoni è stato un codardo come sempre. Espulso Totti, ha messo Tommasi, l’unico capace di attaccare era Del Piero".

Replica

Trapattoni non ha esitato a lanciare la sua risposta. Molto diretta: "Codardo io? Io invece reputo Moreno molto coraggioso (o folle) per essere tornato a difendere quell'arbitraggio. Caro Byron, la prigione (venne arrestato nel 2010 e condannato nel 2011 per traffico di droga, ndr) e gli anni non sembrano averti trasmesso un minimo di umiltà".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.