Psg, la nuova giocata di Neymar: quando il passaggio è geniale

Calcio

Il brasiliano, decisivo nella vittoria sul Reims che è valsa la finale di Coppa di Lega, si è distinto per un passaggio piuttosto curioso. Niente collo del piede o tocco di piatto, bensì di... sedere. Una scelta che si è rivelata giusta ma che ha diviso il mondo dei social

Continua ad avere vita facile il Psg in Francia. La squadra di Tuchel, in testa al campionato con otto punti di vantaggio sul Marsiglia, ha strappato il pass per la finale della Coppa di Lega. Sul campo del Reims, infatti, non c'è stata partita. 0-3 il risultato al triplice fischio e festa per Neymar e compagni. Proprio quest'ultimo ha fatto parlare di sè, spaccando in due il mondo dei social. Tutta colpa di un passaggio che alcuni hanno definito geniale, mentre altri un gran colpo di fortuna. Il brasiliano, ad un certo punto, riceve la palla da un compagno. No, niente stop semplice, niente banalità. Il classe 1992, che il 5 febbraio spegnerà 28 candeline, si è coordinato mettendo il corpo nella giusta posizione per toccare il pallone di prima intenzione. Non con il piatto o il collo del piede però, bensì con il... sedere. Una giocata che ha funzionato, mettendo fuori causa l'avversario. Una scelta che ha sorpreso e fatto sorridere tutti, dal momento che non si vede tutti i giorni in un campo da calcio. In finale il Psg se la dovrà vedere con il Lione, che martedì ha battuto il Lille. 

Momento d'oro

Neymar sta vivendo un gran momento a Parigi. Dopo l'infortunio alla coscia che lo ha messo fuori causa da ottobre a novembre, l'attaccante brasiliano non si è più fermato, tornando ad avere numeri strepitosi. In Ligue 1 va a segno da sei partite consecutive (sette i gol realizzati considerando la doppietta al Monaco). In 15 partite stagionali ha fatto registrare 13 reti e sette assist. Insomma, con lui in campo il Psg parte sempre in vantaggio di almeno un gol e Tuchel spera che possa essere così anche il prossimo 18 febbraio, quando i campioni di Francia se la vedranno con il Borussia Dortmund nell'andata degli ottavi di finale di Champions.

I più letti di calcio