Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 aprile 2019

#CESENASTORIES, 56^ puntata. "Noi siamo il Cesena", road to Vasto

print-icon

Il Cesena si prepara alla sosta di Pasqua con una doppia tarsferta in Abruzzo. La prima è a Vasto, domenica, dove è fondamentale tornare alla vittoria per centrare l'obiettivo promozione. Poi il sogno americano made in Romagna

#CESENASTORIES, 55^ PUNTATA

#CESENASTORIES, 54^ PUNTATA

Il Cesena si prepara ad affrontare la doppia trasferta in terra d’Abruzzo. Domenica (ore 15) c’è la Vastese, poi giovedì 18 aprile qualche chilometro in meno, c'è il Notaresco. Due viaggi fondamentali per i bianconeri che devono necessariamente tornare a casa con i punti che servono per festeggiare quello che tutti, tanto, aspettano. Possibilmente nell’ultima partita al Manuzzi, il 28 aprile contro il Castelfidardo.

Per Vasto, Mister Angelini-che in settimana ha ricevuto la fiducia incondizionata della società- dovrà con ogni probabilità far a meno di De Angelis e di Sarini. Oltre all’assenza del bomber Ricciardo -fino a qui in rete 16 volte- fuori per tre giornate dopo il rosso rimediato contro il Campobasso. Rientrerà solo per l'ultima partita casalinga.  

Settimana di allenamenti a Villa Silvia, dove si è rivisto anche il difensore Mario Noce, rientrato da Catania dopo l’improvvisa scomparsa del papà. Poi le parole di Davide Veglia, socio italo-americano del club romagnolo. Che più che da socio parla da tifoso: “E’ probabilmente il momento più emozionante che ho vissuto nella mia vita, per me sono le star del campionato. Altrochè MLS…”.

Ma c’è chi si lamenta, ed è Danilo Alessandro. Ce l’ha con il preparatore atletico: “Tu guardi i video su You Tube degli allenamenti del Barcellona, del Bayern e poi ce li fai fare a noi…”

Il morale è tornato alto. Ora servono solo i punti.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi