Bundesliga, annulla il gol con il Var: i tifosi del M'Gladbach ricoprono d'insulti Bibiana Steinhaus

Bundesliga
GettyImages-942998698__1_

Al 54' della partita tra Borussia Moenchengladbach e Hertha Berlino, l'arbitro annulla la rete del vantaggio di Patrick Hermann dopo aver consultato i monitor e i tifosi di casa la offendono pesantemente. La federcalcio tedesca ha aperto un'inchiesta, intanto il club si è scusato: "Non dev'essere un'abitudine".

BIBIANA STEINHAUS, L'ESORDIO DEL PRIMO ARBITRO DONNA IN EUROPA

Un gol annullato con l’aiuto del Var ha scatenato un mare di insulti contro Bibiana Steinhaus, prima e unica donna ad arbitrare in Bundesliga e nei cinque campionati europei più importanti. È il 54' di Borussia Moenchengladbach-Hertha Berlino, quando i padroni di casa segnano il gol del momentaneo vantaggio con Patrick Hermann. Il Borussia Park Stadion esplode, ma l’entusiasmo viene presto smorzato dal fischio del direttore di gara che, dopo aver consultato il Var, annulla il gol per fuorigioco. A questo punto, dalle gradinate cominciano ad arrivare pesantissimi insulti nei confronti di Steinhaus, alcuni di questi sentiti chiaramente in televisione.

Le scuse del club

La federcalcio tedesca ha aperto un’inchiesta: gli insulti dei tifosi del M’Gladbach hanno fatto il giro della rete e la società rischia una pesante sanzione. Il club, dopo l’accaduto, non ha potuto far a meno di scusarsi: "Come club, dobbiamo scusarci con Bibiana Steinhaus", ha precisato il direttore sportivo Max Eberl a Zdf, "è un arbitro eccellente e non dev’essere insultata. Mi auguro che simili idiozie non diventino abituali tra i nostri tifosi. Intanto, Steinhaus alla Bild ha evitato di parlare dell’episodio dicendo di non aver ascoltato gli insulti del pubblico: "Ero totalmente concentrata sulle azioni di gioco".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche