Borussia Dortmund-Bayern Monaco: Hoeness e Rummenigge furiosi dopo il bagno di birra in tribuna. VIDEO

Bundesliga

Dopo il gol del 3-2 firmato da Paco Alcacer, i due dirigenti del Bayern Monaco sono stati inondati dai festeggiamenti dei tifosi del Borussia Dortmund in tribuna e non l'hanno presa affatto bene. Un episodio che è lo specchio del momento dei bavaresi, in crisi e a -7 dal primato

IL BORUSSIA FA FESTA, 3-2 AL BAYERN: GOL E HIGHLIGHTS

L'Oktoberfest è passato da poco, ma il Bayern Monaco non ha smesso di prendersi un po' di birra. Questa volta, però, niente sorrisi e brindisi: solo rabbia. Quella di Uli Hoeness e Karl-Heinze Rummenigge, i due dirigenti bavaresi che in occasione del match contro il Borussia Dortmund al Westfalenstadion, sono stati "inondati" dai festeggiamenti dei tifosi in tribuna. Dopo il gol del 3-2 di Paco Alcacer, infatti, Hoeness e Rummenigge sono stati raggiunti da getti di birra provenienti dai festanti sostenitori del Borussia. Non l'hanno ovviamente presa bene, soprattutto Rummenigge. Se Hoeness, infatti, è rimasto seduto abbastanza sconsolato, l'ex attaccante si è alzato furioso cercando chi fosse il responsabile dell'eccessiva esultanza: impresa quasi impossibile. Come se non bastasse, dopo il fischio finale, i dirigenti bavaresi sono stati oggetto di cori di scherno da parte dello stadio, nel momento in cui hanno attraversato il campo per dirigersi negli spogliatoi.

Crisi Bayern

È un'immagine che racchiude un po' tutto il momento del Bayern Monaco, in difficoltà in questa stagione come mai lo si era visto nelle ultime annate. Contro il Borussia non è bastato trovarsi in vantaggio due volte grazie all'ex Lewandowski: i gialloneri hanno dimostrato di avere qualcosa in più soprattutto dal punto di vista del carattere e del temperamento. La rimonta subita (che fa sprofondare il Bayern a -7 dal primo posto), invece, riflette la mancanza di compattezza dei bavaresi: nell'occhio del ciclone c'è l'allenatore Niko Kovac. A Monaco le voci che lo vorrebbero mal sopportato dai senatori dello spogliatoio sono sempre più insistenti. A supporto di questa tesi, già più volte Kovac è stato oggetto di messaggi non proprio concilianti da parte dei familiari di alcuni calciatori. Ultima in ordine di tempo la moglie di Thomas Muller, che sui social si è lamentata dell'allenatore perché ha messo in campo troppo tardi il marito. A tutto questo vanno aggiunte le situazioni riguardanti Neuer - che sta attraversando uno dei momenti peggiori della sua carriera e che contro il Borussia è tornato ad effettuare una parata dopo 438' - e James Rodriguez - con il tipico mal di pancia da panchina.

I più letti