Union Berlino-Lipsia 0-4

Bundesliga

Nel match di esordio della Bundesliga, netta vittoria per il Lipsia di Julian Nagelsmann che si sbarazza senza problemi dell'Union Berlino. Il primo gol arriva al minuto 16 con Halstenberg. Da lì in avanti è quasi un monologo con gli ospiti che alla fine vincono in maniera più che agevole per 4-0

E' stato un autentico show quello del Lipsia che ha travolto l'Union Berlino. Il tasso tecnico differente si è visto eccome e alla fine il passivo, per la squadra di Fischer è stato pesante. L'Union Berlino ha provato a resistere ma il suo 4-2-3-1 è stato bucato più volte dall' attacco della squadra guidata da Julian Nagelsmann. Partita indirizzata già al 16° minuto con la rete di Halstenberg che ha avuto il merito di sbloccare la gara dando il via allo spettacolo di gol messo in piedi dalla sua squadra. Per la formazione di Fischer è stata una giornata da dimenticare. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati Marcel Sabitzer e Marcel Halstenberg.


Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 3-0, il Lipsia è riuscito ha realizzare un'altra rete nel secondo tempo, vincendo facilmente e portando a casa i tre punti.

Partita sostanzialmente senza storia, con Péter Gulácsi poco impegnato, autore di solo 2 parate nel corso di tutto il match.

A conferma della vittoria finale, il Lipsia ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (63%), ha effettuato più tiri (14-13), e ha battuto più calci d'angolo (6-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (507-234): si sono distinti Nordi Mukiele (82), Willi Orban (69) e Ibrahima Konaté (55). Per i padroni di casa, Marvin Friedrich è stato il giocatore più preciso con 48 passaggi riusciti.

Timo Werner è stato il giocatore che ha tirato di più per il Lipsia: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Union Berlino è stato Robert Andrich a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Lipsia, l'attaccante Yussuf Poulsen è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 15 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il difensore Keven Schlotterbeck è stato invece il più efficace nelle fila dell'Union Berlino con 8 contrasti vinti (15 effettuati in totale).


Union Berlino (4-2-3-1 ): R.Gikiewicz, C.Lenz, K.Schlotterbeck, M.Friedrich, C.Trimmel (Cap.), S.Abdullahi, C.Gentner, M.Bülter, R.Andrich, G.Prömel, S.Andersson. All: Urs Fischer
A disposizione: J.Mees, M.Nicolas, K.Reichel, S.Becker, N.Subotic, M.Schmiedebach, M.Ingvartsen, S.Polter, A.Ujah.
Cambi: A.Ujah <-> C.Gentner (45'), S.Becker <-> S.Abdullahi (58'), S.Polter <-> S.Andersson (69')

Lipsia (3-4-3 ): P.Gulácsi, N.Mukiele, W.Orban (Cap.), I.Konaté, M.Halstenberg, D.Demme, L.Klostermann, K.Kampl, Y.Poulsen, M.Sabitzer, T.Werner. All: Julian Nagelsmann
A disposizione: Matheus Cunha , S.Ilsanker, C.Nkunku, K.Laimer, M.Saracchi, E.Ampadu, Y.Mvogo, E.Forsberg, A.Haidara.
Cambi: K.Laimer <-> D.Demme (62'), C.Nkunku <-> T.Werner (65'), E.Forsberg <-> K.Kampl (73')

Reti: 16' Halstenberg, 31' Sabitzer, 42' Werner, 69' Nkunku.
Ammonizioni: S.Becker

Stadio: An der Alten Försterei
Arbitro: Markus Schmidt

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti