Paderborn-Union Berlino 1-1

Bundesliga
default

Paderborn e Union Berlino si dividono un punto a testa. Nel match della quindicesima giornata della Bundesliga, è la squadra ospite a sbloccare il punteggio con il vantaggio firmato da Ingvartsen. L’1-1 che fissa il risultato finale arriva con il gol segnato da Pröger

Pareggio che è maturato nella prima parte di gara con le due squadre che hanno trovato la via del gol. A sbloccare il match ci ha pensato l'Union Berlino ma il vantaggio non è durato molto dato che la situazione di parità si è ristabilita prima dell'intervallo. Nel secondo tempo le due squadre ci hanno provato ancora ma con meno foga, preoccupate forse di non scoprirsi troppo complicando una gara che alla fine è stata equilibrata. Nemmeno i cambi a partita in corso infatti si sono rivelati decisivi.

L'Union Berlino è riuscita a passare in vantaggio nei primi 10 minuti di partita grazie al gol di Marcus Ingvartsen, il Paderborn è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Pröger. Il secondo tempo si è concluso con il medesimo risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 2 parate per Rafal Gikiewicz (Union Berlino), mentre Leopold Zingerle (Paderborn) è stato impegnato in 1 intervento.

Molto agonismo in campo con 6 cartellini gialli in totale: di cui 4 per l'Union Berlino e 2 per il Paderborn.

Nonostante il risultato finale di parità, l'Union Berlino ha avuto il controllo del match nel numero dei tiri totali (16-13) e sui calci d'angolo battuti (3-2). Il Paderborn, invece, ha avuto un maggior possesso palla (56%)

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (340-213): si sono distinti Sebastian Schonlau (65), Luca Kilian (46) e Gjasula (43). Per gli ospiti, Christian Gentner è stato il giocatore più preciso con 28 passaggi riusciti.

Kai Pröger è stato il giocatore che ha tirato di più per il Paderborn: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Union Berlino è stato Marvin Friedrich a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Paderborn, il centrocampista Gjasula è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 17 totali). L'attaccante Sebastian Andersson è stato invece il più efficace nelle fila dell'Union Berlino con 14 contrasti vinti (27 effettuati in totale).


Paderborn (4-4-2 ): L.Zingerle, J.Collins, L.Jans, L.Kilian, S.Schonlau, C.Antwi-Adjei, S.Vasiliadis, K.Pröger, K.Gjasula (Cap.), B.Zolinski, S.Mamba. All: Steffen Baumgart
A disposizione: U.Hünemeier, A.Sabiri, S.Michel, J.Huth, C.Oliveira Souza, B.Gueye, M.Dräger, C.Strohdiek, G.Holtmann.
Cambi: S.Michel <-> S.Mamba (68'), G.Holtmann <-> K.Pröger (74'), C.Oliveira Souza <-> B.Zolinski (85')

Union Berlino (3-4-2-1 ): R.Gikiewicz, F.Hübner, M.Friedrich, M.Parensen, C.Trimmel (Cap.), R.Andrich, C.Lenz, C.Gentner, M.Ingvartsen, S.Andersson, M.Bülter. All: Urs Fischer
A disposizione: A.Ujah, M.Schmiedebach, J.Ryerson, J.Mees, M.Nicolas, N.Subotic, S.Becker, F.Kroos, S.Polter.
Cambi: J.Mees <-> M.Bülter (68'), S.Becker <-> M.Ingvartsen (77'), A.Ujah <-> S.Andersson (89')

Reti: 7' Ingvartsen (Union Berlino), 33' Pröger (Paderborn).
Ammonizioni: B.Zolinski, K.Gjasula, M.Ingvartsen, M.Parensen, C.Trimmel, J.Mees

Stadio: Benteler-Arena
Arbitro: Sven Jablonski

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti