Hoffenheim-Dortmund 2-1

Bundesliga
default

Hoffenheim e Borussia Dortmund non tradiscono le attese regalandoci una gara intensa e vibrante. Nella diciassettesima giornata della Bundesliga, passano prima gli uomini di Lucien Favre che però devono subire il veemente ritorno degli avversari. Finisce 2-1 per l'Hoffenheim con Kramaric grande protagonista di giornata

Lo svantaggio iniziale non ha spaventato più di tanto l'Hoffenheim di Alfred Schreuder che è riuscita a ribaltare totalmente l'esito del match giocato contro il Borussia Dortmund. Per la squadra capitanata da Hummels il match ha vissuto momenti molto differenti dal punto di vista emozionale. Si è partiti dalla gioia per una possibile vittoria, alla tristezza causata da una sicura sconfitta. Tutto il contrario di quello che hanno provato in casa Hoffenheim. Schreuder decide di schierare la sua squadra con un 433; Borussia Dortmund che risponde con un 343 e come detto sono proprio gli uomini di Favre a passare per primi al 17° minuto di gioco. La fase di gestione gara non è stata di certo però una passeggiata. L'Hoffenheim infatti alza il pressing, prende campo e riesce a creare diversi pericoli anche se ogni tanto offre il fianco al contropiede. La costante spinta offensiva porta al ribaltamento del punteggio. E' Kramaric a firmare la rete del definitvo sorpasso. Il finale premia l'Hoffenheim che vince 2-1

Il Borussia Dortmund è riuscito a portarsi in vantaggio grazie alla rete di Mario Götze al 17°, chiudendo il primo tempo sul risultato di 1-0. L'Hoffenheim ha risposto nel secondo con il gol al 79° minuto di Sargis Adamyan, prima della rete finale che ha chiuso la partita negli ultimi cinque minuti del match.



Nonostante la sconfitta, il Borussia Dortmund ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (51%), ha effettuato più tiri (12-11), e ha battuto più calci d'angolo (8-0).

Nei padroni di casa da segnalare le prestazioni per numero di passaggi completati di Håvard Nordtveit (81) e Benjamin Hübner (76). Per gli ospiti, Hakimi è stato il giocatore più preciso con 62 passaggi riusciti.

Robert Skov nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Hoffenheim con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Borussia Dortmund è stato Julian Brandt a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Hoffenheim, il difensore Robert Skov è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10) perdendone soltanto due, e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il difensore Dan-Axel Zagadou è stato invece il più efficace nelle fila del Borussia Dortmund con 6 contrasti vinti (11 effettuati in totale).


Hoffenheim (4-3-3 ): O.Baumann, B.Hübner (Cap.), H.Nordtveit, S.Rudy, R.Skov, D.Geiger, F.Grillitsch, D.Samassékou, A.Kramaric, I.Bebou, C.Baumgartner. All: Alfred Schreuder
A disposizione: K.Vogt, K.Akpoguma, J.Locadia, E.Bicakcic, K.Stafylidis, S.Adamyan, P.Kaderábek, P.Pentke, Lucas Ribeiro.
Cambi: S.Adamyan <-> D.Samassékou (45'), J.Locadia <-> D.Geiger (65'), P.Kaderábek <-> C.Baumgartner (78')

Borussia Dortmund (3-4-3 ): R.Bürki, M.Hummels (Cap.), M.Akanji, D.Zagadou, J.Brandt, N.Schulz, A.Hakimi, J.Weigl, J.Sancho, M.Götze, T.Hazard. All: Lucien Favre
A disposizione: L.Piszczek, Raphael Guerreiro, T.Raschl, L.Balerdi, Paco Alcácer, M.Hitz, M.Morey, J.Bruun Larsen.
Cambi: L.Piszczek <-> M.Hummels (45'), J.Bruun Larsen <-> T.Hazard (45'), F.Alcácer <-> M.Götze (85')

Reti: 17' Götze (Borussia Dortmund), 79' Adamyan (Hoffenheim), 87' Kramaric (Hoffenheim).
Ammonizioni: M.Akanji

Stadio: PreZero Arena
Arbitro: Felix Zwayer

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti