Dusseldorf-Union Berlino 2-1

Bundesliga
default

Finisce 2-1 la sfida tra Dusseldorf e Union Berlino, sfida valevole per la diciassettesima giornata della Bundesliga. Dopo il vantaggio iniziale firmato Hennings, gli ospiti riescono a trovare il momentaneo pareggio ma poi il Dusseldorf porta a casa i tre punti con la rete della vittoria arrivata al 90'

Di fronte a una buona cornice di pubblico, il Dusseldorf ottiene un prezioso quanto sofferto successo. Gli uomini di Funkel si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati in svantaggio. Dopo 38 minuti di gioco arriva il primo squillo targato Hennings. L'Union Berlino, schierato in campo con un 3421 volto ad ottenere il giusto mix tra fase offensiva e fase di contenimento della pressione avversaria, deve inseguire il pareggio prestando attenzione a non concedere grosse opportunità di raddoppio. Un eventuale doppio svantaggio significherebbe gara in perenne salita. Il pareggio diventa realtà al 48°. Entrambe le squadre però vogliono fare bottino pieno e non si accontano di un punto a testa. Il sigillo sulla vittoria del Dusseldorf lo mette Thommy che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Grazie alla rete di Rouwen Hennings al 38° il Dusseldorf ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. L'Union Berlino ha risposto nel secondo tempo con Michael Parensen al 48° pareggiando l'incontro, il gol finale di Thommy al 90° ha chiuso il risultato e portato i tre punti ai suoi.

Oltre alle reti subite, il portiere dell'Union Berlino (Rafal Gikiewicz) è stato impegnato severamente in almeno altre 6 occasioni.

Assieme al risultato finale, il Dusseldorf ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (21-17) e ha battuto più calci d'angolo (7-5). L'Union Berlino, invece, ha avuto un maggior possesso palla (52%).

Kaan Ayhan (Dusseldorf) è stato il migliore per numero di passaggi completati (57), superando anche Parensen, il più preciso nelle fila dell'Union Berlino (49). Il giocatore del Dusseldorf migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (11 contro 4 di Parensen).

Rouwen Hennings è stato il giocatore che ha tirato di più per il Dusseldorf: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Union Berlino è stato Marius Bülter a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Dusseldorf, l'attaccante Dawid Kownacki è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 20 totali). Il centrocampista Robert Andrich è stato invece il più efficace nelle fila dell'Union Berlino con 10 contrasti vinti (14 effettuati in totale).


Dusseldorf (4-3-3 ): Z.Steffen, A.Hoffmann, M.Zimmermann, K.Ayhan, M.Suttner, A.Bodzek, O.Fink (Cap.), A.Morales, R.Hennings, D.Kownacki, N.Ampomah. All: Friedhelm Funkel
A disposizione: T.Pledl, R.Bormuth, F.Kastenmeier, E.Thommy, D.Contento, N.Gießelmann, A.Barkok, J.Zimmer, K.Ofori.
Cambi: E.Thommy <-> N.Ampomah (67'), R.Bormuth <-> D.Kownacki (92')

Union Berlino (3-4-2-1 ): R.Gikiewicz, F.Hübner, M.Parensen, M.Friedrich, C.Trimmel (Cap.), R.Andrich, C.Lenz, C.Gentner, M.Ingvartsen, S.Andersson, M.Bülter. All: Urs Fischer
A disposizione: J.Mees, S.Polter, M.Nicolas, F.Kroos, M.Schmiedebach, S.Becker, J.Ryerson, A.Ujah, N.Subotic.
Cambi: J.Mees <-> F.Hübner (45'), A.Ujah <-> M.Ingvartsen (62'), J.Ryerson <-> M.Bülter (83')

Reti: 38' Hennings (Dusseldorf), 48' Parensen (Union Berlino), 90' Thommy (Dusseldorf).
Ammonizioni: A.Bodzek, E.Thommy, C.Lenz, C.Trimmel, M.Friedrich, C.Gentner

Stadio: Merkur Spielarena
Arbitro: Benjamin Cortus

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti