Wolfsburg-Hertha 1-2

Bundesliga
default

L'Hertha Berlino porta a casa tre punti battendo il Wolfsburg in rimonta. Nel match valido per la diciannovesima giornata della Bundesliga, la rete di Mehmedi rompe l’equilibrio portando avanti i suoi. Arriva però la pronta reazione degli ospiti che vanno a segno per due volte chiudendo definitivamente il discorso

Lo svantaggio iniziale non ha spaventato più di tanto l'Hertha Berlino di Jürgen Klinsmann che è riuscita a capovolgere l'esito del match giocato contro il Wolfsburg. Per la squadra capitanata da Guilavogui è stato un incontro con tutta la scala emozionale possibile ma dall'alto verso il basso. Tutto il contrario di quello che hanno provato in casa Hertha Berlino. Klinsmann decide di schierare la sua squadra con un 4141; Wolfsburg che risponde con un 433 e come detto sono proprio gli uomini di Glasner a passare per primi al 68° minuto di gioco. La gestione del vantaggio però non risulta così semplice. L'Hertha Berlino infatti alza il baricentro, prende campo e riesce a creare diversi pericoli anche se ogni tanto si espone al contropiede. La costante spinta offensiva porta al ribaltamento del punteggio. E' Lukébakio a firmare la rete del definitvo sorpasso. Il finale premia l'Hertha Berlino che porta a casa i tre punti vincendo per 2-1

Dopo un primo tempo senza reti, il Wolfsburg è riuscito a portarsi in vantaggio con Admir Mehmedi al 68°, l'Hertha Berlino ha risposto al 74° minuto con Jordan Torunarigha. Prima della rete finale che ha chiuso la partita al novantesimo.

Nei 2 gol dell'Hertha Berlino significativi gli assist forniti da Maximilian Mittelstädt e Lukas Klünter. Il passaggio decisivo per la rete del Wolfsburg è stato di Marcel Tisserand. Fondamentale nella vittoria dell'Hertha Berlino il contributo di Rune Jarstein, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 6 parate.

Nonostante la sconfitta, il Wolfsburg ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (59%), ha effettuato più tiri (20-9), e ha battuto più calci d'angolo (9-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (430-267): si sono distinti Tisserand (73), Robin Knoche (73) e Josuha Guilavogui (67). Per gli ospiti, Grujic è stato il giocatore più preciso con 35 passaggi riusciti.

Dodi Lukébakio è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Hertha Berlino: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Wolfsburg è stato Maximilian Arnold a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nell'Hertha Berlino, il centrocampista Marko Grujic è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 23 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). Il difensore Jérôme Roussillon è stato invece il più efficace nelle fila del Wolfsburg con 10 contrasti vinti (13 effettuati in totale).


Wolfsburg (4-3-3 ): K.Casteels, M.Tisserand, R.Knoche, J.Roussillon, K.Mbabu, M.Arnold, J.Guilavogui (Cap.), X.Schlager, R.Steffen, J.Brekalo, W.Weghorst. All: Oliver Glasner
A disposizione: J.Brooks, Paulo Otávio, P.Pervan, Joao Victor, William, A.Mehmedi, F.Klaus, Y.Gerhardt, D.Ginczek.
Cambi: A.Mehmedi <-> J.Brekalo (63'), J.Santos Sa <-> R.Steffen (82'), D.Ginczek <-> M.Arnold (89')

Hertha Berlino (4-1-4-1 ): R.Jarstein, M.Mittelstädt, N.Stark (Cap.), L.Klünter, J.Torunarigha, P.Skjelbred, M.Grujic, S.Ascacibar, M.Wolf, J.Dilrosun, D.Lukébakio. All: Jürgen Klinsmann
A disposizione: P.Pekarík , T.Kraft, P.Köpke, M.Plattenhardt, D.Selke, V.Ibisevic, A.Esswein, M.Leckie.
Cambi: A.Esswein <-> J.Dilrosun (76'), D.Selke <-> D.Lukébakio (92')

Reti: 68' Mehmedi (Wolfsburg), 74' Torunarigha (Hertha Berlino), 90' Lukébakio (Hertha Berlino).
Ammonizioni: J.Torunarigha

Stadio: Volkswagen Arena
Arbitro: Markus Schmidt

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti