Mainz-Paderborn 2-0

Bundesliga
default

Preziosa vittoria per il Mainz. Davanti al proprio pubblico, la squadra di Achim Beierlorzer ha sconfitto il Paderborn. Secco 2-0 nel match della ventiquattresima giornata della Bundesliga . Decidono le reti di Quaison e Onisiwo

Quando una gara resta in una situazione di punteggio che potrebbe radicalmente cambiare con una rete dell'avversario, si prospetta sempre un finale di partita da brividi. In questo caso però parliamo di un successo piuttosto 'tranquillo' e di tre punti importanti incamerati da chi ha unito un attacco efficace ad una difesa attenta. Il Mainz ha risolto la gara contro il Paderborn con un 2-0 che ha visto la squadra di Beierlorzer andare in vantaggio al29' con il gol di Quaison. Forte dell'1-0 acquisito, il Mainz non ha modificato il proprio atteggiamento ma ha cercato di trovare il gol della sicurezza. Dall'altra parte però c'è stata un minimo di battaglia con il Paderborn che ha provato a ribattere colpo su colpo ma che non ha trovato il gol che avrebbe potuto raccontarci un finale diverso. La rete di Onisiwo al 37' ha messo in cassaforte il risultato.
Nel corso del match, Robin Zentner per il Mainz è stato comunque molto impegnato autore di 4 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nonostante la vittoria il Mainz è stato battuto in tutte le statistiche del match. Il Paderborn, infatti, ha avuto un maggior possesso palla (55%), ha effettuato più tiri totali (9-8) battuto più calci d’angolo (8-5).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (336-254): si sono distinti Sebastian Schonlau (56) e Christian Strohdiek (49). Per i padroni di casa, Barreiro Martins è stato il giocatore più preciso con 39 passaggi completati.

Robin Quaison è stato il giocatore che ha tirato di più per il Mainz: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Paderborn è stato Christian Strohdiek a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nel Mainz, l'attaccante Onisiwo è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (16 sui 30 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il difensore Jamilu Collins è stato invece il più efficace nelle fila del Paderborn con 11 contrasti vinti (19 effettuati in totale).


Mainz (4-4-2 ): R.Zentner, J.Bruma, P.Mwene, M.Niakhaté (Cap.), R.Pierre-Gabriel, L.Öztunali, R.Baku, L.Barreiro Martins, R.Quaison, K.Onisiwo, J.Mateta. All: Achim Beierlorzer
A disposizione: D.Brosinski, D.Latza, Á.Szalai, D.Ji, J.Boëtius, E.Fernandes, P.Kunde, F.Müller, A.Martín.
Cambi: P.Kunde <-> R.Pierre-Gabriel (64'), E.Fernandes <-> L.Öztunali (74'), Á.Szalai <-> J.Mateta (84')

Paderborn (4-3-3 ): L.Zingerle, S.Schonlau, L.Jans, J.Collins, C.Strohdiek (Cap.), S.Fridjónsson, S.Vasiliadis, K.Gjasula, C.Antwi-Adjei, D.Srbeny, K.Pröger. All: Steffen Baumgart
A disposizione: G.Holtmann, U.Hünemeier, B.Zolinski, D.Jastrzembski, M.Dräger, S.Michel, A.Sabiri, J.Huth, M.Ritter.
Cambi: A.Sabiri <-> K.Gjasula (56'), D.Jastrzembski <-> C.Antwi-Adjei (56'), S.Michel <-> L.Jans (72')

Reti: 29' Quaison, 37' Onisiwo.
Ammonizioni: K.Onisiwo, K.Gjasula, S.Vasiliadis, S.Michel

Stadio: OPEL ARENA
Arbitro: Harm Osmers

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche