Haller operato una seconda volta per il tumore: "E' andato tutto bene"

il messaggio
Twitter Haller
haller_operazione

"E' andato tutto bene". Sebastian Haller ha reso noto sui propri canali social l'esito della seconda operazione a cui è stato sottoposto per rimuovere il tumore ai testicoli, diagnosticato la scorsa estate. L'attaccante del Borussia Dortmund ha aggiunto: "Non vedo l'ora di cominciare la riabilitazione"

Sebastien Haller si è sottoposto ad un nuovo intervento chirurgico per rimuovere il tumore ai testicoli diagnosticato la scorsa estate. L’operazione è andata bene, come lo stesso attaccante del Borussia Dortmund ha annunciato sui propri canali social: "Il prossimo passo nel processo di riabilitazione. Il secondo intervento è andato bene. Un grazie al team medico per l’aiuto quotidiano. Non vedo l’ora di ricominciare il resto della riabilitazione". Nei giorni scorsi, lo stesso Haller aveva reso noto la necessità del nuovo intervento: "Come pianificato fin dall'inizio, dopo la chemio sono state prese in considerazione diverse possibilità. La battaglia contro il cancro non è finita: dovrò sottopormi a un'operazione per eliminare definitivamente questo tumore che mi tiene lontano dal campo".

La terribile scoperta questa estate

leggi anche

Haller: "Lotta a tumore non finita, mi riopero"

La seconda operazione è così arrivata in un percorso difficile per il giocatore, iniziato questa estate. A luglio la terribile scoperta del tumore ed il primo intervento, a pochi giorni dall’annuncio del cambio di maglia. Haller infatti era stato il colpo di mercato del Borussia Dortmund, che lo aveva prelevato dall’Ajax (operazione da quasi 35 milioni di euro) per sostituire Haaland, partito in direzione Manchester City. Ora la nuova operazione e la fase di riabilitazione, con la speranza di tutti di un ritorno in campo nel più breve tempo possibile.