Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
02 settembre 2009

Mou: l'Inter può battere il Barça. Il portavoce: mai detto

print-icon
sup

José Mourinho è già pronto alla doppia sfida di Champions con il Barça

Giallo su un'intervista dell'allenatore nerazzurro al Camp Nou, dove ha "spiato" i prossimi avversari di Champions impegnati nel posticipo della Liga contro lo Sporting Gijon. Ma l'addetto stampa smentisce: ma rilasciato dichiarazioni alla stampa...

Il portavoce di José Mourinho, Eladio Parames, ha smentito che il tecnico portoghese abbia rilasciato alcuna intervista al Mundo Deportivo in edicola stamani nella quale si parla della prossima sfida con il Barcellona. Parames ha riferito di aver parlato questa mattina con Mourinho il quale ha detto di non aver mai parlato con quel giornale. "Mourinho parlerà della Champions e della partita con il Barcellona solo nella conferenza stampa Uefa prima dell'incontro", ha concluso il portavoce.

Le dichiarazioni presunte - Inter-Barcellona, supersfida di Champions League in programma mercoledì 16 settembre, "sarà molto più che un duello tra Eto'o e Ibrahimovic". Parola di José Mourinho, intervistato da El Mundo Deportivo al Camp Nou, dove il tecnico portoghese ha potuto "spiare" direttamente i blaugrana approfittando del posticipo al lunedì della gara contro lo Sporting Gijon. "Sarà una gran partita che può lasciare il segno in chi perderà", avrebbe aggiunto Mourinho (è il caso di usare il condizionale), che ha visto "un Barcellona difficile da affrontare". "Ma l'Inter - assicura Mou - ha le armi per battere questa squadra". L'allenatore dell'Inter ha poi fatto i complimenti al collega, Pep Guardiola, che "sta facendo un buon lavoro, ma noi saremo preparati". "La forma e la mentalità saranno decisive - conclude Mourinho -. Ibra? Ha bisogno di tempo per adattarsi".

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER

GIOCA A FANTASCUDETTO

TUTTI I GOL DELLA SERIE A