Manchester United-Atalanta, Gasperini: "Ci siamo andati vicini, era una bella occasione"

ATALANTA
©Getty

Le parole di Gasp a fine partita: "Peccato, ci avevamo creduto. Le assenze pesano. Noi abbiamo dato tutto. E per la qualificazione non è ancora finita". Ora però testa al campionato: "Abbiamo una classifica bella. Tra quindici giorni ripenseremo alla Champions"

MANCHESTER UTD-ATALANTA 3-2 HIGHLIGHTS

Al termine dell'incontro contro il Manchester United, Gian Piero Gasperini ha commentato la gara della sua Atalanta, che è andata a un soffio da un'altra grande impresa: "A un certo punto ci abbiamo creduto, ma con queste squadre basta un episodio per rinsavire un ambiente assopito: Manchester poi è un ambiente tipico delle rimonte. A noi è mancato il gol del 3-1 che avrebbe chiuso la partita. Peccato: era una bella occasione e una bella opportunità. Certo, ci sono delle assenze che hanno pesato, oggi per esempio abbiamo giocato con De Roon dietro. Abbiamo tutti dato il massimo e preso due gol su due mischie. C'è il rammarico per la sconfitta ma abbiamo giocato con personalità". Un'altra lezione che servirà per il futuro, per quest'Atalanta che acquisisce esperienza anno dopo anno: "Queste sono partite di grande livello, bisogna sapere tenere l'entusiasmo", ha detto Gasp, che continua a credere nel passaggio del turno: "Il girone non è compromesso. C'è il ritorno e ce la giocheremo anche se dovremo stare attenti perché loro negli spazi sono pericolosi. Poi vedremo con Villarreal e Young Boys: girone difficile ma ce la possiamo fare". 

"Ora testa al campionato, alla Champions penseremo tra 15 giorni"

leggi anche

Poker di Chelsea e Bayern, vince anche il Barça

Adesso Gasperini vuole che la sua Atalanta si riconcentri per il campionato. Domenica al Gewiss arriva l'Udinese: "In campionato abbiamo una bella classifica, siamo tutte lì nel giro di pochi punti: ora dobbiamo ricalarci lì con la testa, poi ripenseremo alla coppa tra quindici giorni". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche