Milan-Genoa, le probabili formazioni degli ottavi di Coppa Italia

Coppa Italia

I rossoneri ritrovano Tomori che partirà dall'inizio, così come Maldini e Rebic. Nei rossoblù il nuovo acquisto Yeboah verso l'esordio assoluto con la nuova maglia. Le probabili formazioni di Milan-Genoa (ore 21), ottavi di finale di Coppa Italia

Il Milan di Stefano Pioli fa l'esordio in questa edizione della Coppa Italia e lo fa affrontando negli ottavi di finale il Genoa dell’indimenticato ex Andriy Shevchenko. Un match a gara secca, che mette in palio il pass per i quarti di finale dove la vincente della sfida di San Siro affronterà una tra Lazio e Udinese. Fischio d’inizio della gara previsto alle ore 21

Milan, torna Tomori: Maldini e Rebic dal 1'

leggi anche

Coppa Italia, il tabellone completo degli ottavi

Stefano Pioli ritrova Tomori, guarito dal Covid, e lo schiera dal primo minuto al centro della difesa insieme a Gabbia, con Kalulu che torna sulla fascia destra dando così un turno di riposo a Florenzi, a sinistra invece ci sarà Theo Hernandez. A centrocampo maglia da titolare per Sandro Tonali, squalificato per il prossimo turno di campionato contro lo Spezia, insieme a Krunic. Nei tre trequartisti spazio a Saelemaekers a destra, Maldini al centro e Rebic, per la prima volta dall’inizio dopo l’infortunio, a sinistra. A guidare l’attacco ci sarà Giroud; assente per squalifica Zlatan Ibrahimovic.

MILAN (4-2-3-1) La probabile formazione: Maignan; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Maldini, Rebic; Giroud. Allenatore: Pioli.

Genoa, esordio assoluto per Yeboah

Andriy Shevchenko deve fare i conti con l’emergenza, tra infortuni e calciatori positivi al Covid. Tante dunque le novità che ha in mente per il suo Genoa, che per l’occasione potrebbe scendere in campo con il 4-3-2-1. Davanti a Semper, il nuovo arrivo Hefti a destra, al centro Vanheusden e Ostigard, altro rinforzo arrivato in questo mercato, con Vásquez a sinistra. Trio di centrocampo che dovrebbe essere composto da Portanova, Badelj e Sturaro, con Melegoni trequartista alle spalle delle due punte, Caicedo e il nuovo arrivato Yeboah, pronto al suo debutto assoluto con la maglia rossoblù.

GENOA (4-3-1-2) La probabile formazione: Semper; Hefti, Vanheusden, Ostigard, Vasquez; Portanova, Badelj, Sturaro; Melegoni; Caicedo, Yeboah. Allenatore: Shevchenko.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche