Serie A femminile, i risultati della 13^ giornata: il Milan non molla, 4-1 al San Marino

Calcio femminile

Rossonere che vanno sotto a inizio ripresa, ma ribaltano il risultato e si riportano a -3 dalla Juventus capolista e uscita vincitrice sabato sul campo dell'Empoli. Importanti successi anche per Fiorentina e Sassuolo, che vincono rispettivamente contro Napoli e Inter, e mantengono le posizioni immediatamente alle spalle della coppia di testa

MILAN-SAN MARINO 4-1: GLI HIGHLIGHTS

MILAN-SAN MARINO 4-1

49' Corazzi (S), 54' Spinelli (M), 59' Dowie (M), 79' Dowie (M), 91' Tamborini (M)

 

Milan (3-5-2): Korenciova; Spinelli, Agard, Vitale (62' Mauri); Bergamaschi, Boquete (82' Tamborini), Simic (61' Tucceri), Refiloe (80' Rask), Rizza (61' Grimshaw); Dowie, Giacinti. All.Ganz

 

San Marino (4-1-4-1): Ciccoli; Venturini, Chandarana, Piazza, Brambilla; Corazzi (58' Rigaglia); Babnik, Kunisawa, Muya, Vecchione (58' Landa); Menin. All.Conte

 

Pioggia abbondante su Milano, che rende ancora più complicato il compito del Milan, chiamato a rispondere alla vittoria di sabato della Juventus sul campo dell'Empoli. Non è solo il terreno di gioco pesante a mettere in difficoltà le ragazze rossonere, costrette a inseguire il San Marino dopo il gol del vantaggio firmato al minuto 49 da Corazzi. Quando però gli ospiti sembrano in grado di prendere in mano il match arriva la reazione veemente della formazione allenata da Maurizio Ganz: uno-due terribile intorno all'ora di gioco con le reti di Spinelli e Dowie che portano il Milan sul 2-1. Di lì in poi è un monologo rossonero, con le realizzazioni ancora di Dowie e di Tamborini che rendono ancora più rotondo il risultato finale e permettono al Milan di riportarsi a -3 dalla Juventus capolista. La lotta scudetto continua.

FIORENTINA-NAPOLI 2-0

31' Sabatino, 56' Huynh aut.

 

Fiorentina (4-3-3): Schroffenegger; Thogersen, Quinn, Tortelli (82' Cordi), Zanoli; Adami, Middag, Vigilucci; Monnecchi (72' Kim), Sabatino, Baldi (87' Clelland). All.Cincotta

 

Napoli (4-3-3): Perez; Oliviero (86' Nencioni), Huynh (61' Di Marino), Arnadottir, Fusini; Goldoni, Errico (60' Capparelli), Huchet; Popadinova (22' Cafferata), Rijsdijk (61' Kubassova), Hjohlman. All.Pistolesi

 

Vittoria importante per la Fiorentina, che gestisce bene la sfida contro il Napoli sin dai primi minuti di gioco. Ragazze azzurre pericolose soltanto in due circostanze nel corso del primo tempo, ma è la rete di Sabatino a sbloccare il match e indirizzarlo sui binari viola. Formazione allenata da Cincotta che prende in mano il controllo del match e si porta sul raddoppio dopo un clamoroso pasticcio tra Huynh e Perez: il centrale del Napoli appoggia indietro il pallone al portiere, senza accorgersi che l'estremo di difensore è uscito dai pali. Retropassaggio che lentamente si avvia verso la porta, senza che nessuno possa impedire l'autogol del 2-0. Fiorentina che si porta nuovamente al quarto posto, mentre il Napoli rimane fermo in penultima posizione a quota 4 punti.

SASSUOLO-INTER 1-0

18' Pirone

 

Sassuolo (4-3-1-2): Lemey; Santoro (68' Brignoli), Filangeri, Orsi, Philtjens; Tomaselli, Mihashi, Lenzini; Dubcova; Pirone (88' Pellinghelli), Cambiaghi (54' Bugeja). All.Piovani

 

Inter (4-3-3): Gilardi; Merlo, Auvinen (68' Catelli), Debever, Bartonova; Alborghetti, Rincon, Pandini; Marinelli, Tarenzi, Baresi (54' Moller Hansen). All.Sorbi

 

Alla Fiorentina risponde subito il Sassuolo, che batte 1-0 l'Inter e ristabilisce le distanze in classifica nei confronti della formazione viola. Le ragazze allenate da Piovani conservano con questi tre punti il terzo posto in classifica e rispediscono a -5 la Fiorentina. Decisiva la rete nel primo tempo di Pirone, al termine di una mischia furibonda all'interno dell'area di rigore nerazzurra: calcio di punizione battuto rasoterra da Mihashi, sul quale si avventa Pirone che centra la traversa, la successiva mezza rovesciata di Filangeri viene salvata sulla linea e alla fine è la stessa Pirone a ribadire in rete quello che sarà il gol vittoria. Nel secondo tempo ci prova l'Inter, al quale viene annullata per fuorigioco la rete del pareggio di Tarenzi a un quarto d'ora dalla fine. La formazione allenata da Sorbi rimane ferma a quota 14 punti.

I risultati della 13^giornata

Sabato 6 febbraio

  • Bari-Roma 0-4
  • Empoli-Juventus 0-3
  • Verona-Florentia 1-2

Domenica 7 febbraio

  • Fiorentina-Napoli 2-0
  • Milan-San Marino 4-1
  • Sassuolo-Inter 1-0

 

Classifica: Juventus 39 Milan 36 Sassuolo 28 Fiorentina 23 Roma 22 Empoli 20 Florentia 19 Inter 14 Verona 10 San Marino 8 Napoli 4 Bari 3

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.