Juventus, 2-0 al Bayern. Allegri: "Bravi tutti, anche i giovanissimi. Felice per Favilli, ma andrà al Genoa"

ICC

L'allenatore bianconero soddisfatto dopo il 2-0 al Bayern: "Bravi i ragazzi, anche i giovani si sono dimostrati all'altezza. Felice per Favilli, ma credo che andrà al Genoa". Doppietta per l'ex Ascoli: "Mi godo questo momento, vengo da mesi difficili e sono felicissimo"

LA COMPILAZIONE DEL CALENDARIO DI SERIE A LIVE

JUVENTUS-BAYERN MONACO, LA CRONACA

JUVENTUS-BAYERN MONACO, LE IMMAGINI

ICC 2018: CALENDARIO E SQUADRE PARTECIPANTI

2-0 al Bayern Monaco: comincia al meglio la stagione della Juventus. Il successo nella prima amichevole di International Champions Cup può far sorridere Massimiliano Allegri, felice anche per la doppietta di Andrea Favilli, giovane attaccante bianconero, del quale ha anche svelato il futuro: "Era la nostra prima partita e abbiamo fatto bene per quello che sono le nostre condizioni - ha spiegato l’allenatore bianconero dopo la gara - Sono stati bravi i ragazzi. Hanno giocato anche parecchi giovanissimi e si sono dimostrati all’altezza. Lavoriamo molto sulla fase difensiva perchè di attaccanti a disposizione ho solamente qualche ragazzino. Favilli? Bravo a lui che ha segnato due gol. Ha buone potenzialità, ma credo sia destinato al Genoa". Una battuta sul mercato: "Non lo so, perché sono in America e ci sono sei ore di fuso. La società sta facendo un ottimo mercato, gli arrivi di Ronaldo, Emre Can e Cancelo hanno migliorato la squadra senza dubbi. CR7? Giocherà in attacco e farà gol come ha sempre fatto".

Gioia Favilli: "Mi sto godendo questo momento"

Il classe 1997, reduce dall’esperienza in Serie B con l’Ascoli, è stato quindi il grande protagonista della serata. Due gol al Bayern e grande gioia per l’attaccante pisano: “Vengo da un lungo infortunio e questa era la mia prima partita da novembre, vale triplo come emozione - ha raccontato, emozionato, al termine della gara - Il merito del primo gol è al 90% di Marchisio, sul secondo ho puntato il portiere, ho visto che aveva lasciato il primo palo scoperto e ho calciato lì”. E ancora: “Sono felicissimo perchè vengo da mesi difficili. Giocare contro queste squadre è un onore, chissà se mi ricapiterà. Oltre ad essere una bellissima vetrina, perchè fare bene in queste partite di può cambiare la vita. Mi sto godendo ogni giorni al massimo della felicità e della gioia”.

I più letti di calcio