Fiorentina, Benassi e l'errore clamoroso col Benfica: divora il gol a porta vuota. VIDEO

ICC

Battuti 2-1 al 93' dai portoghesi nell'International Champions Cup, i viola lamentano l'imperdonabile errore del capitano e centrocampista ad inizio ripresa: dopo il palo di Vlahovic (autore del provvisorio 1-1), Benassi spara alto il tap-in a porta vuota divorandosi il vantaggio. Un errore costato carissimo in pieno recupero

FIORENTINA-BENFICA 1-2: GOL E HIGHLIGHTS

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

PRADE': "CHIESA CAPISCA CHE VOGLIAMO TENERLO"

Vittoria all’esordio contro il Guadalajara, poi lo stop contro l’Arsenal (0-3) fino all’ultima beffa maturata alla Red Bull Arena di Harrison. Si è conclusa l’International Champions Cup della Fiorentina, battuta 2-1 dal Benfica nella notte: dopo il botta e risposta tra l’ex Seferovic e il gioiellino Dusan Vlahovic, i viola sono caduti in pieno recupero per mano del brasiliano Caio. Una sconfitta che non fa male a Vincenzo Montella ("Ho ricevuto risposte importantissime dai giocatori"), tuttavia se la ricorderà Marco Benassi: 9 gol totali nell’ultima stagione e fascia da capitano al braccio, il 24enne centrocampista si è reso protagonista di un clamoroso errore ad inizio ripresa.

È il minuto 49 quando il tentativo dello scatenato Vlahovic viene respinto dal palo: sul pallone si avventa il solissimo Benassi, libero d’insaccare il comodo tap-in del vantaggio. Peccato che l’ex Torino riesca nell’impresa di sparare alto a porta vuota il suo sinistro, leggerezza imperdonabile che scatena il disappunto del compagno e l’espressione divertita dello stesso Benassi. Che avrà modo di rifarsi nella prossima Serie A.

I più letti di calcio