Fiorentina, Benassi e l'errore clamoroso col Benfica: divora il gol a porta vuota. VIDEO

International Champions Cup

Battuti 2-1 al 93' dai portoghesi nell'International Champions Cup, i viola lamentano l'imperdonabile errore del capitano e centrocampista ad inizio ripresa: dopo il palo di Vlahovic (autore del provvisorio 1-1), Benassi spara alto il tap-in a porta vuota divorandosi il vantaggio. Un errore costato carissimo in pieno recupero

FIORENTINA-BENFICA 1-2: GOL E HIGHLIGHTS

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

PRADE': "CHIESA CAPISCA CHE VOGLIAMO TENERLO"

Vittoria all’esordio contro il Guadalajara, poi lo stop contro l’Arsenal (0-3) fino all’ultima beffa maturata alla Red Bull Arena di Harrison. Si è conclusa l’International Champions Cup della Fiorentina, battuta 2-1 dal Benfica nella notte: dopo il botta e risposta tra l’ex Seferovic e il gioiellino Dusan Vlahovic, i viola sono caduti in pieno recupero per mano del brasiliano Caio. Una sconfitta che non fa male a Vincenzo Montella ("Ho ricevuto risposte importantissime dai giocatori"), tuttavia se la ricorderà Marco Benassi: 9 gol totali nell’ultima stagione e fascia da capitano al braccio, il 24enne centrocampista si è reso protagonista di un clamoroso errore ad inizio ripresa.

È il minuto 49 quando il tentativo dello scatenato Vlahovic viene respinto dal palo: sul pallone si avventa il solissimo Benassi, libero d’insaccare il comodo tap-in del vantaggio. Peccato che l’ex Torino riesca nell’impresa di sparare alto a porta vuota il suo sinistro, leggerezza imperdonabile che scatena il disappunto del compagno e l’espressione divertita dello stesso Benassi. Che avrà modo di rifarsi nella prossima Serie A.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche