Fiorentina-Benfica 1-2: gol e highlights della ICC 2019, Caio beffa i viola al 93'

ICC

Gol di Vlahovic per i viola, ma con il Benfica arriva un'altra sconfitta in ICC: al 90' la beffa firmata Caio Lucas. Bene Saponara, Vlahovic e Terracciano, sottotono Benassi. Montella: "Soddisfatto per la prestazione, ho ricevuto risposte importanti dai calciatori". 45' per Federico Chiesa

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

PRADE': "CHIESA CAPISCA CHE VOGLIAMO TENERLO. NO A BALOTELLI E RAFINHA"

FIORENTINA-BENFICA 1-2

Seferovic 9', Vlahovic 29', Caio 90'+3

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Ranieri, Terzic; Castrovilli, Cristoforo, Benassi; Sottil, Vlahovic, Saponara

Benfica (4-4-2): Zlobin; Tavares, Ruben, Ferro, Grimaldo; Pizzi, Florentino, Gabriel, Rafa; De Tomas, Seferovic

Si conclude con una sconfitta la International Champions Cup della Fiorentina, nella partita disputata nel New Jersey contro il Benfica. Una sconfitta amara, arrivata grazie ad un gol di Caio Lucas al 93' quando ormai i rigori sembravano inevitabili. La squadra di Montella gioca nel complesso una buona partita e dopo essere passata in svantaggio dopo soli 9' con il gol dell'ex Seferovic, reagisce con Vlahovic poco prima della mezz'ora di gioco. Il serbo classe 2000 riceve palla in mezzo a due avversari, si gira e con un sinistro secco la spedisce all'angolino; colpirà anche un palo nel secondo tempo, rivelandosi il migliore dei suoi. Per Federico Chiesa tutti i 45' della ripresa, che si conclude con la beffa firmata Caio Lucas dopo alcune occasioni per entrambe le squadre ed un finale che lasciava ormai presagire gli inevitabili calci di rigore. Buone le prestazioni di Saponara e Terracciano, sottotono Benassi.

Montella soddisfatto: "Ho ricevuto risposte importantissime"

Al termine del match, Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa: "Ho visto tantissimi spunti positivi, l'importante era farsi conoscere in questo torneo in cui i livelli sono stati più alti di quelli che pensavamo. Ecco perché ho ricevuto risposte importantissime dai giocatori. Il risultato di questa partita non rispecchia la prestazione; sono soddisfatto di come la squadra ha giocato e tenuto il campo". Non manca anche un commento sulla vicenda Chiesa: "Penso di avere un ottimo rapporto con lui, credo che si stia indirizzando un cammino e non è facile. Ma io devo interferire con i giocatori soltanto come allenatore".

I più letti di calcio