16 marzo 2017

Livorno, che fatica. Luci: "Torniamo uniti"

print-icon
Esultanza Livorno

Il Livorno esulta dopo un gol (lapresse)

Gli amaranto di Foscarini reduci da tre sconfitte e un pareggio nelle ultime quattro di Lega Pro Gir. A. Capitan Luci in conferenza: "Dobbiamo uscire a tutti i costi da questa situazione, è venuta meno la nostra forza mentale"

Situazione complessa in casa Livorno, con gli ultimi risultati che hanno portato un pizzico di sconforto e allontanato ancora di più il sogno promozione diretta. La vittoria manca dallo scorso 12 febbraio e la squadra di Foscarini è reduce due pareggi e tre sconfitte, le ultime due di fila. Adesso l’Alessandria è lontana 13 punti, ma a preoccupare sono soprattuto le squadre che da dietro stanno risalendo la classifica. A farsi portavoce, in conferenza stampa, delle sensazioni di casa amaranto in questo momento difficile è stato Andrea Luci, capitano degli amaranto: “Siamo in un momento negativo, per risultati e prestazioni”, ha detto il centrocampista. “Dobbiamo uscire da questa situazione. Il problema non è solo dell’attacco (il Livorno non segna da quattro partite). In avanti hanno bisogno del gioco di tutta la squadra per fare bene e realizzare, il problema dei pochi gol è di tutta la squadra. La nostra bravura deve essere quella di saper attaccare e difendere tutti insieme, senza essere slegati”.

Calo - Sulle cause di questo calo, dopo un inizio di stagione brillante, Luci chiarisce: “Probabilmente abbiamo guardato troppo al primo posto e quando, a causa di alcune sconfitte, è diventato irraggiungibile, siamo peggiorati e mentalmente la concentrazione non è stata massima. Siamo arrivati in un momento della stagione dove può esserci un momento di calo fisico in qualcuno, ma, a prescindere dai tanti infortuni, che purtroppo abbiamo avuto, è la forza mentale che è venuta meno”. Sul futuro e soprattutto sul finale di stagione, il centrocampista conclude: “Abbiamo la necessità di ritrovare la fiducia in noi e nei nostri mezzi. Sabato con la Viterbese dovremo fare i tre punti perché è grazie al successo che potremo ripartire, avremo più morale e ci potremo allenare al meglio. Dobbiamo trovare il top della condizione in vista dei playoff. Arrivare a quel punto del campionato con un’idea precisa di squadra, decisi e vogliosi di fare bene”.

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky