user
29 settembre 2018

Monza, il sogno è Kaká: i rivali del Pordenone rispondono con Ronaldinho!

print-icon

Annunciato l'avvento di Fininvest al Monza con il ritorno di Berlusconi e Galliani nel calcio, i brianzoli alimentano la suggestione legata al brasiliano Ricardo. Un ex rossonero come Ronaldinho che, attraverso l'ironia social del Pordenone, diventa il grande colpo friulano nella bagarre al comando della Serie C

BERLUSCONI: "COSI' SARA' IL MIO MONZA"

MONZA, GALLIANI: "DERBY COL MILAN? TRA DUE ANNI"

Ufficializzato il passaggio di proprietà, prende il via il progetto del Monza targato Fininvest. Silvio Berlusconi nuovo patron brianzolo e Adriano Galliani amministratore delegato, due figure centrali nel calcio italiano che ripartono dalla Serie C con obiettivi ambiziosi. Un affare di cuore soprattutto per Galliani tornato nella squadra del cuore, dove iniziò la sua parabola da dirigente prima di accasarsi al Milan presieduto dal Cavaliere: "Sono stato per 31 anni in prestito ai rossoneri, ora sono di nuovo a casa". Presto per tracciare novità nei quadri dirigenziali senza stravolgere gli uomini in carica, tuttavia circolano nomi in passato in orbita milanista come Leandro Cantamessa, Daniela Gozzi e Daniele Massaro senza dimenticare Cristian Brocchi e Filippo Galli. "Del futuro ne risponderà solo Berlusconi", ha tagliato corto Galliani che è stato incalzato pure su un grande ex amatissimo dal Diavolo. Parliamo infatti di Ricardo Kaká, Pallone d’Oro nel 2007 nonché eroe rossonero con 307 gare disputate 104 gol segnati. Nient’altro che uno dei protagonisti dell’allora squadra di Ancelotti in Italia e in Europa, ritiratosi nel dicembre 2017 a 35 anni dopo la parentesi statunitense. Ebbene, secondo i meglio informati, Berlusconi sogna di convincere il brasiliano a tornare a giocare in C con la maglia del Monza. Impresa difficile quella legata all’ex numero 22 rientrato in Brasile per motivi familiari, nient'altro che una suggestione pur concedendo sogni ai tifosi del Monza. Ecco perché la concorrente diretta nel girone B ha immediatamente lanciato il guanto di sfida.

Parliamo infatti del Pordenone, squadra apprezzatissima nella scorsa stagione per la sua cavalcata in Coppa Italia nonché per i suoi slanci d’ironia attraverso Twitter. La genialità è infatti di casa nell’apparato social dei Ramarri, pronti a rinnovare il duello con il Monza anch’esso al comando della classifica dopo i primi 270 minuti stagionali. I brianzoli sognano Kaká? Ecco quindi che in Friuli la firma di un altro grande ex rossonero come Ronaldinho diventa d’attualità: poco importa della sua carta d’identità (38 anni), lui che ha annunciato il ritiro lo scorso gennaio sebbene non abbia disputato un incontro ufficiale da tre anni a questa parte. Naturalmente si scherza, un’abitudine per la società neroverde che fa invece sul serio in stagione: tre vittorie su tre per gli uomini di Attilio Tesser, lo stesso ruolino di marcia del rinnovato Monza. Convincenti sul campo, irresistibili su Twitter: se lo scontro diretto andrà in scena il prossimo 18 novembre, il derby tra brasiliani ed ex milanisti è già andato in scena sui social con buona pace dei nostalgici. Su tutti Berlusconi e Galliani.

video virali e curiosi dal mondo dello sport

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi