Real Madrid, Sergio Ramos scrive al sosia Pablo Schreiber: "Dicono che ci assomigliamo"

Liga

Divertente siparietto su Twitter tra il capitano dei Blancos e l'attore statunitense, 40enne dalla somiglianza spiccata con il calciatore. Separati alla nascita o meno, Ramos si è fatto avanti in modo ironico: "Non so se mi conosci, però ogni giorno ricevo molti messaggi che mi dicono ci assomigliamo. Che ne pensi? Felice di conoscerti, fratello". Non è mancata la replica di Schreiber, intanto il difensore spagnolo continua a dedicarsi ad una costosissima passione

CALCIATORI E ATTORI, TUTTI I SOSIA SEPARATI ALLA NASCITA. FOTO

Facile incontrarlo tra le notizie più o meno curiose, d’altronde Sergio Ramos resta una delle celebrità del calcio in Spagna e non solo. Stavolta il capitano del Real Madrid e leader della Roja, 32enne spesso chiacchierato sotto il profilo disciplinare, ha divertito eccome attraverso i social. Nulla a che vedere con i recenti fischi del pubblico maltese, complice l’influenza inglese (e dei tifosi del Liverpool) sull’isola che non dimentica quanto accaduto con Salah nell’ultima finale di Champions League. Dobbiamo trasferirci su Twitter per incontrarlo alle prese con un suo apparente sosia, quantomeno secondo le parole di Ramos che ha fatto amicizia con l’attore Pablo Schreiber. Classe 1978, regista e volto statunitense prestato a film di successo nonché alle serie tv, Schreiber ha ricevuto un simpatico messaggio dal difensore spagnolo: "Pablo Schreiber, come stai? Sono Sergio Ramos, un calciatore spagnolo professionista. Non so se mi conosci, però ogni giorno ricevo molti messaggi che mi dicono ci assomigliamo. Che ne pensi? Felice di conoscerti, fratello!". Separati alla nascita o meno, lasciamo a voi qualsiasi giudizio sui tratti in comune della coppia: se è vero che ognuno di noi ha 7 sosia sparsi per il mondo, Ramos si è convinto ad avvicinare Schreiber dopo essere stato sollecitato dai suoi fan. Chissà che non stia meditando un futuro sul grande schermo, intanto non è mancata la replica del diretto interessato naturalmente via Twitter e in lingua spagnola: "Piacere di conoscerti, Capitano. So esattamente chi sei. Da quando ho iniziato a fingere di essere un elfo, tutti pensano che sei tu. Se mai verrai a Los Angeles, offro io da bere. Saluti!".

Sergio Ramos, l'arte è la sua costosissima passione

Somiglianze ma non solo a coinvolgere il 33enne difensore del Real Madrid nelle ultime ore, lui che ha staccato un ricco assegno per assicurarsi un dipinto dell’artista Phil Frost. In realtà non si tratta di una novità per Ramos che, in altre occasioni, aveva già esibito il suo interesse per l’arte e la pittura in generale: come pubblicato su Instagram, l’ultima immagine lo ritrae in compagnia della moglie Pilar Rubio nei pressi dell’opera dell’artista newyorkese, già protagonista sulle pareti del MOMA e che mediamente vende le sue creazioni per 40mila euro ciascuna. E non ha badato a spese il buon Sergio che, secondo i più informati, sta allestendo una collezione privata destinata a lievitare nei prossimi anni. Nessun dubbio sulla soddisfazione nell’ultimo acquisto come ribadito nel post: "Sono molto commosso per il suo lavoro e per la sua personalità nella quale mi identifico. I dipinti di Frost combinano la crudezza e il bordo grintoso della strada, attraverso l'uso di materiali trovati, con l'eleganza della sua estetica pittorica". A suo modo, Ramos non si smentisce mai.

I più letti