Simeone e le voci sull'addio di Griezmann: "Non immagino un Atletico Madrid senza di lui"

Liga

L’allenatore dell’Atletico Madrid ha commentato le voci sulla presunta partenza a fine stagione dell’attaccante francese, accostato con forza al Bercellona: "Non mi interessano e non mi infastidiscono, Antoine ha sempre risposto sul campo"

GRIEZMANN: "IO AL BARÇA? STUFO DI QUESTE VOCI"

RANKING UEFA PER CALCIATORI, GRIEZMANN AL PRIMO POSTO!

ATLETICO, LUCAS AL BAYERN PER 80 MILIONI

Non un momento felicissimo per l’Atletico Madrid. A dieci punti di distacco in Liga dal Barcellona capolista, dopo aver subìto l’incredibile rimonta della Juventus negli ottavi di finale di Champions League adesso i Colchoneros devono anche difendere il secondo posto in campionato dall’attacco del Real Madrid. Come se non bastasse, a scuotere l’ambiente dell’Atletico le voci insistenti su un presunto addio a fine stagione del calciatore più rappresentativo del club, Antoine Griezmann, accostato con forza al Barcellona. Dopo le smentite di rito dello stesso attaccante francese, anche Diego Pablo Simeone è intervenuto sull’argomento: "Cosa penso delle voci su Griezmann? Sinceramente sono concentrato sulla prossima partita – ha detto il Cholo in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Deportivo Alaves -, mancano dieci giornate e ci giochiamo tanto in questa Liga. Ho visto bene tutti quanti, onestamente la questione non mi interessa e nemmeno mi infastidisce. Antoine è uno dei capitani della squadra e ha sempre risposto con i fatti. Ora abbiamo una partita importante e dovrà rispondere ancora una volta. Se immagino un Atletico senza di lui? No, non posso immaginarlo, in quanto ha un contratto con il club, è uno dei capitani della squadra e ha sempre dato tutto, sin dal suo arrivo qui. Immagino invece che farà una grande partita. Questo è tutto ciò che vedo intorno a lui".

Non resteremo senza leader

Parole decise dunque quelle di Simeone, che arrivano in una settimana in cui l’Atletico ha annunciato la cessione di Lucas Hernandez al Bayern Monaco per 80 miioni. Dopo l’esterno francese, a lasciare i Colchoneros dovrebbero essere altri senatori dello spogliatoio come Godin e Filipe Luis. Secondo l’allenatore argentino, però, la squadra non resterà priva di leader: "Innanzitutto vorrei ringraziare Lucas per il lavoro che ha fatto in questi anni. Come calciatore ci ha dato tanto, il club voleva tenerlo, ma lui ha deciso di andare via. Gli auguro il meglio. Noi, comunque, lavoriamo sempre affinché l’Atletico rimanga competitivo – ha spiegato Simeone -, quindi non penso che in futuro resteremo senza leader. Il nostro è un club che è cresciuto molto, tanti giocatori hanno l’ambizione di venire qui. Giocatori come Godin o Filipe Luis ci hanno dato tanto e continueranno a farlo come sempre. Poi, a fine stagione, cercheremo di fare ciò che è meglio per la società, per la squadra e per i giocatori".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche