Levante-Rayo Vallecano 4-1

Liga
default

Finisce con una larga vittoria per 4-1 l'incontro valido per la trentaseiesima giornata della Liga spagnola tra i padroni di casa del Levante e il Rayo Vallecano

Brutta sconfitta esterna per 4-1 del Rayo Vallecano contro il Levante. I padroni di casa conquistano l'intera posta in palio, grazie anche al fatto di aver avuto nelle propire fila ben 4 differenti goleador. Il Rayo Vallecano ha dovuto giocare gli ultimi minuti del secondo tempo in inferiorità numerica, per l'espulsione di Adrián Embarba per doppia ammonizione al minuto 82.

Le reti di Campaña al 14° e Rúben Vezo al 43° hanno permesso al Levante di chiudere il primo tempo sul 2-0. Il Rayo Vallecano è riuscito a dimezzare lo svantaggio Álvaro García al 71°, ma le reti di Campaña al 85° e Bardhi al 90° hanno messo il risultato in cassaforte.



Nonostante la netta sconfitta, il Rayo Vallecano ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (65%), ha effettuato più tiri (20-11), e ha battuto più calci d'angolo (7-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (340-146): si sono distinti Suárez (59), Alejandro Gálvez (54) e Tito (41). Per i padroni di casa, Bardhi è stato il giocatore più preciso con 19 passaggi riusciti.

José Luis Morales nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Levante: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Rayo Vallecano è stato Raúl de Tomás a provarci con maggiore insistenza concludendo 6 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Levante, l'attaccante Jason è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 19 totali). Il centrocampista Mario Suárez è stato invece il più efficace nelle fila del Rayo Vallecano con 14 contrasti vinti (18 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche