Levante-Valladolid 2-0

Liga

Ottimo successo del Levante sul Valladolid nel match valevole per la terza giornata della Liga spagnola. Il 2-0 finale dei ragazzi di Paco López è arrivato grazie alle reti di León e Morales

Quando una gara resta in una situazione di punteggio che potrebbe radicalmente cambiare con una rete dell'avversario, si prospetta sempre un finale di partita da brividi. In questo caso però parliamo di un successo piuttosto 'tranquillo' e di tre punti importanti incamerati da chi ha unito un attacco efficace ad una difesa attenta. Il Levante ha risolto la gara contro il Valladolid con un 2-0 che ha visto la squadra di López rompere l'equilibrio al83' con il gol di León. Forte della situazione di punteggio favorevole, il Levante ha continuato a cercare di fare la partita alla ricerca di un gol che avrebbe dato maggior tranquillità. Dall'altra parte però lo svantaggio voleva subito essere annullato e non si può dire che il Valladolid non ci abbia un minimo provato. Nessuna azione degna di rilievo è però stata capitalizzata. La rete di Morales al 93' ha messo in cassaforte il risultato.
Nel corso del match, Aitor Fernández per il Levante è stato comunque molto impegnato autore di 4 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Levante ha avuto la meglio solo nel numero di tiri totali (16-15). In perfetto equilibrio, invece, il possesso palla e il numero di calci d’angolo (6-6).

José Campaña (Levante) è stato il migliore per numero di passaggi completati (49), superando anche Míchel, il più preciso nelle fila del Valladolid (43). Il giocatore del Levante migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (22 contro 7 di Míchel).

Rubén Rochina nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Levante con 7 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Valladolid è stato Óscar Plano a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Levante, il centrocampista Rubén Rochina è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 14 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Valladolid, si è distinto il difensore Mohammed Salisu con 6 contrasti vinti.


Levante (4-4-2 ): A.Fernández, S.Postigo, Rúben Vezo, C.Clerc, J.Miramón, R.Rochina, N.Vukcevic, J.Morales (Cap.), J.Campaña, B.Mayoral, R.Martí. All: Paco López
A disposizione: Hernâni, E.Cabaco, S.León, O.Olazábal, Toño, G.Melero, E.Bardhi.
Cambi: S.León <-> R.Martí (64'), E.Bardhi <-> B.Mayoral (78'), E.Cabaco <-> R.Rochina (89')

Valladolid (4-4-2 ): J.Masip, Nacho, M.Salisu, P.Porro, Kiko Olivas, W.Rubio, Fede San Emeterio, Ó.Plano, Míchel (Cap.), E.Ünal, Sergi Guardiola. All: Sergio González
A disposizione: M.De la Fuente, J.Fernández, A.Lunin, F.Barba, A.Mohamed, Toni Villa, Antoñito.
Cambi: L.Villa Suárez <-> W.Rubio (71'), A.Mohamed <-> M.Herrero Javaloyas (85'), M.De la Fuente <-> J.Martínez García (90')

Reti: 83' León, 93' Morales.
Ammonizioni: S.Postigo, N.Vukcevic, M.Herrero Javaloyas, S.Guardiola Navarro

Stadio: Ciutat de Valencia
Arbitro: Adrián Cordero Vega

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti