Espanyol-Granada CF 0-3

Liga

Il match valido per la terza giornata della Liga spagnola ha visto il Granada CF battere nettamente l'Espanyol. La squadra di Diego Martínez non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Antonio Puertas ha dato il via allo show degli ospiti che alla fine hanno chiuso con un 3-0 che non ha lasciato speranze ai padroni di casa

Vittoria senza patemi per il Granada CF che ha lasciato solo le briciole all'Espanyol incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Diego Martínez hanno controllato per quasi tutti i 90 minuti. La prima svolta arriva grazie al gol di Antonio Puertas al 13'. Espanyol che ha accusato in maniera abbastanza pensante la rete dello svantaggio. La ricerca del pareggio non ha dato frutti e gli spazi lasciati hanno consentito al di trovare la via della rete in altre due circostanze. I gol di Carlos Fernández al 68' e Ramón Azeez al 74' hanno messo in cassaforte il risultato. Grazie al 3-0 finale la squadra capitanata da Díaz fa un bel balzo in avanti in classifica

Nel corso del match l'Espanyol non ha creato grandi pericoli alla porta di Rui Silva poco impegnato, autore di solo 3 parate.

Nonostante la netta sconfitta, l'Espanyol ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (67%), ha effettuato più tiri (15-14), e ha battuto più calci d'angolo (8-6).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (506-194): si sono distinti Marc Roca (78), Fernando Calero (76) e Naldo (73). Per gli ospiti, Domingos Duarte è stato il giocatore più preciso con 26 passaggi riusciti.

Darwin Machís nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Granada CF: 4 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per l'Espanyol è stato Matías Vargas a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Granada CF, il centrocampista Machís è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8) perdendone soltanto due, e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il difensore Dídac Vilá è stato invece il più efficace nelle fila dell'Espanyol con 9 contrasti vinti (16 effettuati in totale).


Espanyol (4-2-3-1 ): Diego López, D.Vilá, Naldo, S.Corchia, F.Calero, Ó.Melendo, M.Vargas, M.Roca, S.Darder, V.Sánchez (Cap.), Wu Lei. All: David Gallego
A disposizione: P.Lozano, J.Calleri, J.Puado, B.Espinosa, F.Ferreyra, E.Granero, A.Prieto.
Cambi: J.Calleri <-> L.Wu (67'), F.Ferreyra <-> V.Sánchez (71')

Granada CF (4-2-3-1 ): Rui Silva, Quini, G.Sánchez, V.Díaz (Cap.), Domingos Duarte, Á.Montoro, Antonio Puertas, Y.Herrera, Fede Vico, D.Machís, R.Soldado. All: Diego Martínez
A disposizione: C.Fernández , R.Azeez, C.Neva, A.Escandell, A.Ramos, Á.Vadillo, José Antonio Martínez.
Cambi: R.Azeez <-> F.Vico Villegas (56'), C.Fernández <-> R.Soldado (67'), J.Martínez <-> D.Machís (77')

Reti: 13' Antonio Puertas, 68' Fernández, 74' Azeez.
Ammonizioni: Y.Herrera, Á.Montoro, C.Fernández, S.Corchia, E.Gomes Pereira

Stadio: RCDE Stadium
Arbitro: César Soto Grado

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti