Barcellona, Messi replica ad Abidal su esonero Valverde: "Noi insoddisfatti? Fai i nomi"

Liga

Il capitano del Barcellona replica alle dichiarazioni rilasciate dal dirigente del club in un'intervista a Sport: "Noi giocatori insoddisfatti di Valverde? Ognuno si deve prendere le proprie responsabilità. Fai i nomi"

Prima l'esonero di Valverde, poi la sconfitta contro il Valencia che è costato il primo posto in Liga. Non è stato un gennaio semplice per il Barcellona e neanche l'ultima vittoria contro il Levante sembra aver rasserenato gli animi. Il clima in casa blaugrana è teso e lo dimostra l'ultimo caso che si è creato tra Eric Abidal e Lionel Messi. Al capitano blaugrana, infatti, non sono piaciute le dichiarazioni rilasciate dal segretario tecnico al quotidiano Sport, in cui il francese è tornato sulla decisione di mandare via Valverde, poi sostituito da Quique Setien: "Molti giocatori non erano soddisfatti, non lavorano molto e c'era un problema di comunicazione interna - ha spiegato l'ex difensore -. Il rapporto tra l'allenatore e lo spogliatoio è sempre stato buono, ma da ex giocatore riesco ad avvertire alcune sensazioni. Ho detto al club cosa pensavo e ho dovuto prendere una decisione".

La replica social di Messi

Messi ha deciso di rispondere a queste parole con un post su Instagram: "Sinceramente non mi piace fare queste cose, ma penso che tutti debbano prendersi la responsabilità del proprio ruolo e farsi carico delle decisioni - ha detto la Pulga -. I giocatori per ciò che accade in campo e infatti siamo stati i primi a riconoscere quando non stavamo bene". L'argentino ha aggiunto che lo stesso comportamento deve essere tenuto dai responsabili della direzione sportiva, prima di concludere che "quando si parla di giocatori, si dovrebbero fare i nomi perché altrimenti si finisce con l'infangare tutti con cose che si dicono e che non sono vere".

Messi su Instagram

I più letti