Amiens-Nantes 1-2

Ligue 1

Finisce 2-1 la sfida tra Nantes e Amiens, match della terza giornata della Ligue 1. Dopo il vantaggio iniziale firmato da Kalifa Coulibaly, i padroni di casa trovano il punto del momentaneo pareggio ma poi il Nantes riesce a far sua la partita con la rete decisiva arrivata al 84'

spettatori, il Nantes riesce a portare a casa tre punti pur soffrendo non poco. Gli uomini di Gourcuff si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, c'è da dire che non si sono mai trovati a dover inseguire nel punteggio. Dopo 53 minuti di gioco l'equilibrio iniziale viene rotto dalla rete realizzata da Kalifa Coulibaly. L'Amiens, schierato in campo con un 4231 volto ad ottenere il giusto mix tra fase offensiva e fase di contenimento della pressione avversaria, deve iniziare a pensare a come poter trovare la via del pareggio senza però rischiare di finire sotto di due reti. Cosa non facilissima visto che, in caso di doppio svantaggio, le cose sarebbero compromesse in maniera quasi definitiva. Il pareggio diventa realtà al 71°. Entrambe le squadre devono quindi ricominciare da zero pensando a come portare a casa il match. Il sigillo sulla vittoria del Nantes lo mette Simon che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1 L'Amiens ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Bakaye Dibassy per rosso diretto al minuto 31.

Dopo lo 0-0 del primo tempo, rocambolesco secondo tempo. All'iniziale rete di Kalifa Coulibaly al 53°, ha risposto Bongani Zungu al 71° per l'Amiens pareggiando l'incontro e portando il risultato sull'1-1. Il gol finale di Simon all'84° ha chiuso i conti e portato i tre punti alla sua squadra.

Nei 2 gol del Nantes determinanti gli assist forniti da Mehdi Abeid e Valentin Rongier. Il passaggio decisivo per la rete dell'Amiens è stato di Serhou Guirassy.

A conferma della vittoria finale, il Nantes ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (62%), ha effettuato più tiri (25-3), e ha battuto più calci d'angolo (5-2).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (580-308): si sono distinti Abeid (77), Rongier (72) e Andrei Girotto (66). Per i padroni di casa, Thomas Monconduit è stato il giocatore più preciso con 49 passaggi riusciti.

Abdoulaye Touré nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nantes: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Amiens è stato Serhou Guirassy a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nel Nantes, il difensore Fabio è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 15 totali). L'attaccante Guirassy è stato invece il più efficace nelle fila dell'Amiens con 21 contrasti vinti (28 effettuati in totale).


Amiens (4-2-3-1 ): R.Gurtner, C.Jallet, Prince (Cap.), H.Aleesami, B.Dibassy, C.Akolo, T.Monconduit, A.Blin, C.Timite, G.Kakuta, S.Guirassy. All: Luka Elsner
A disposizione: M.Konaté, M.Dreyer, B.Zungu, J.Lefort, M.Talal, E.Gnahore, Q.Cornette.
Cambi: J.Lefort <-> C.Timite (34'), B.Zungu <-> C.Akolo (64'), M.Konaté <-> G.Kakuta (71')

Nantes (4-2-3-1 ): A.Lafont, Lucas Lima, Andrei Girotto, N.Pallois, Fabio, I.Louza, M.Abeid, A.Bamba, V.Rongier (Cap.), A.Touré, Kalifa Coulibaly. All: Christian Gourcuff
A disposizione: M.Simon , T.Youan, A.Olliero, M.Wagué, C.Benavente Bristol, D.Appiah, S.Moutoussamy.
Cambi: M.Simon <-> A.Bamba (73')

Reti: 53' Kalifa Coulibaly (Nantes), 71' Zungu (Amiens), 84' Simon (Nantes).
Ammonizioni: A.Touré, H.Aleesami
Espulsioni: Dibassy (31°)

Stadio: Stade de la Licorne
Arbitro: Jeremy Stinat

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti