PSG-Metz 1-0

Ligue 1
default

Esordio vincente nella prima giornata di Ligue 1 per il Paris Saint-Germain. La squadra di Thomas Tuchel ha sconfitto infatti il Metz di misura. Decisivo il gol di Draxler all'ultimo respiro (al minuto 93)

Il gol di Julian Draxler nei minuti di recupero (93° minuto) ha permesso al Paris Saint-Germain di portare a casa un' importante vittoria contro il Metz. Le due squadre hanno alternato fasi di studio ad altre di buona presenza nella metà campo avversaria. Con il trascorrere del tempo, da una parte sembrava che la situazione di parità potesse andar bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza che un gol avrebbe probabilmente significato vittoria. Il Paris Saint-Germain ha subito l'espulsione di Abdou Diallo al 65° per doppia ammonizione.

Nel corso del match, Keylor Navas per il Paris Saint-Germain è stato poco impegnato: disimpegnandosi comunque bene nell'unica occasione in cui è stato chiamato in causa.

Nella sconfitta del Metz, da registrare comunque 7 parate di Alexandre Oukidja nel corso di tutto il match.

A conferma del punteggio finale, il Paris Saint-Germain ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (72%), ha effettuato più tiri (20-7), e ha battuto più calci d'angolo (8-2).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (558-170): si sono distinti Idrissa Gueye (82), Marquinhos (80) e Herrera (77). Per gli ospiti, Maïga è stato il giocatore più preciso con 20 passaggi riusciti.

Ángel Di María nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Paris Saint-Germain: 5 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Metz è stato Farid Boulaya a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Paris Saint-Germain, il centrocampista Ander Herrera pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7, ma con un numero uguale di duelli persi). Il centrocampista Habib Maïga è stato invece il più efficace nelle fila del Metz con 10 contrasti vinti (19 effettuati in totale) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%).



Paris Saint-Germain: K.Navas, A.Diallo, M.Bakker, C.Dagba, Marquinhos (Cap.), A.Herrera, I.Gueye, J.Draxler, M.Icardi, Á.Di María, P.Sarabia. All: Thomas Tuchel
A disposizione: P.Kimpembe, Jesé, T.Pembele, J.Bernat, A.Muinga, K.Ruiz-Atil, B.Fadiga, M.Bulka, M.Kapo.
Cambi: J.Bernat <-> M.Bakker (63'), P.Kimpembe <-> P.Sarabia (69'), B.Fadiga <-> I.Gueye (84')

Metz: A.Oukidja, J.Boye (Cap.), D.Bronn, M.Fofana, T.Delaine, V.Pajot, F.Centonze, H.Maïga, F.Boulaya, I.Niane, H.Diallo. All: Vincent Hognon
A disposizione: L.Jans, P.Yade, W.Tchimbembé, M.Caillard, M.Udol, O.Nguette, Y.Maziz, T.Ambrose, V.Angban.
Cambi: O.Nguette <-> H.Diallo (73'), Y.Maziz <-> F.Boulaya (82'), T.Ambrose <-> I.Niane (82'), V.Angban <-> V.Pajot (86')

Reti: 93' Draxler.
Ammonizioni: A.Diallo, J.Draxler, H.Maïga, F.Centonze
Espulsioni: Diallo (65°), Diallo (65°)

Stadio: Parc des Princes
Arbitro: Mikael Lesage

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche