Metz-Brest 0-2

Ligue 1
default

Vittoria per il Brest nel match della dodicesima giornata della Ligue 1. Gli uomini di Olivier Dall'Oglio hanno sconfitto con un secco 2-0 il Metz grazie alla rete di Cardona e allo sfortunato autogol di Boye

Un gol e un aiutino. Questo, in estrema sintesi, il riassunto dei momenti salienti della sfida che ha visto opposte Brest e Metz. Il 2-0 finale premia il lavoro della squadra di Olivier Dall'Oglio che ha avuto il merito di non tirare i remi in barca dopo il vantaggio iniziale e di arginare il tentativo di ritorno del Metz. Gara che si sblocca al 12' con la rete di Irvin Cardona. La partita cambia ma non in maniera radicale. Il gol ci consente di vedere due squadre che continuano a cercare la porta avversaria per chiudere o riaprire i giochi, a seconda del punto di vista. A un certo punto però ci si mette di mezzo la sorte: Brest che trova la rete della traquillità con l'aito della fortuna. Il 2-0 finale infatti è un autogol di John Boye al 64'. Brutto stop per il Metz mentre Duverne e compagni, con questo successo, fanno un bel passo avanti in classifica
Nonostante non sia riuscito a segnare il Metz ha creato pericoli alla porta di Gautier Larsonneur molto impegnato, autore di 6 parate.

Nonostante la sconfitta, il Metz ha prevalso per numero di tiri totali (15-10) e ha battuto più calci d'angolo (10-5). A favore del Brest, invece, il possesso palla (53%).

Jean-Kevin Duverne (Brest) è stato il migliore per numero di passaggi completati (59), superando anche Boulaya, il più preciso nelle fila del Metz (53). Boulaya è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (23 contro 3 del suo avversario).

Romain Perraud nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Brest con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Metz è stato Farid Boulaya a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Brest, l'attaccante Steve Mounie è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 15 totali). Il centrocampista Farid Boulaya è stato invece il più efficace nelle fila del Metz con 7 contrasti vinti (12 effettuati in totale).



Metz: A.Oukidja, D.Bronn, T.Delaine, J.Boye (Cap.), F.Centonze, M.Fofana, V.Angban, Vágner Dias, F.Boulaya, L.Gueye, O.Nguette. All: Frédéric Antonetti
A disposizione: T.Ambrose, Y.Maziz, P.Sarr, Kiki Kouyate, Adama Traoré, B.Traore, A.Leya Iseka, P.Yade, M.Caillard.
Cambi: P.Sarr <-> M.Fofana (55'), P.Yade <-> V.Dias Gonçalves (55'), T.Ambrose <-> L.Gueye (56'), Y.Maziz <-> V.Angban (73')

Brest: G.Larsonneur, J.Duverne (Cap.), R.Pierre-Gabriel, R.Perraud, B.Chardonnet, H.Belkebla, R.Faivre, F.Honorat, P.Lasne, S.Mounie, I.Cardona. All: Olivier Dall'Oglio
A disposizione: J.Faussurier , C.Battocchio, J.Le Douaron, L.Baal, S.Cibois, H.Magnetti, C.Herelle, G.Charbonnier, Heriberto Tavares.
Cambi: J.Le Douaron <-> I.Cardona (81'), C.Battocchio <-> F.Honorat (81'), G.Charbonnier <-> R.Faivre (90')

Reti: 12' Cardona, 64' Aut. Boye.
Ammonizioni: I.Cardona, A.Oukidja, F.Centonze

Stadio: Stade Saint-Symphorien
Arbitro: Hakim Ben El Hadj

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.