Marsiglia-Nimes 1-2

Ligue 1
default

Nel match valido per la ventesima giornata della Ligue 1, il duello tra Nimes e Olympique Marsiglia finisce 2-1 per Briancon e compagni. A sbloccare e chiudere la gara ci pensa Eliasson con una doppietta, inutile la rete finale dell'Olympique Marsiglia

Non si è completato il tentativo di rimonta dell'Olympique Marsiglia che ha solo spaventato il Nimes di Arpinon che alla fine è riuscito a imporsi con il minimo scarto arginando però gli ultimi attacchi avversari. Stade Vélodrome è stato il teatro della sfida con Briancon e compagni che hanno vinto per 2-1 incamerando tre punti davvero importanti. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Niclas Eliasson, il Nimes aveva fatto anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare complicando notevolmente i piani di recupero dell'Olympique Marsiglia. Il match però non resta sempre in discesa per gli uomini di Arpinon che al minuto 85 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. L' inerzia della gara gira e sul cronometro restano ancora un discreto minutaggio utile a cercare il pareggio ma il Nimes, pur soffrendo, si difende con efficacia e porta a casa il risultato. Da segnalare l'ottima prestazione di Niclas Eliasson che con la sua doppietta ha lasciato un segno importante quanto decisivo sul match di oggi.

Dopo un primo tempo senza reti, nel secondo tempo il Nimes è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0 grazie ad una doppietta di Eliasson (55° e 58°). L'Olympique Marsiglia ha segnato il gol della bandiera al 85° minuto con Darío Benedetto, ma non è riuscita a evitare la sconfitta.

Nel Nimes, il ruolo di assistman va ad un pimpante Sofiane Alakouch capace di fornirne 2. Fondamentale nella vittoria del Nimes il contributo di Baptiste Reynet, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 5 parate.

Nonostante la sconfitta, l'Olympique Marsiglia ha avuto il controllo del match: ha dominato il possesso palla (64%), ha effettuato più tiri (14-8), e ha battuto più calci d'angolo (7-3).

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (568-276): si sono distinti Valentin Rongier (95), Álvaro González (76) e Pape Gueye (74). Per gli ospiti, Lucas Deaux è stato il giocatore più preciso con 46 passaggi riusciti.

Niclas Eliasson è stato il giocatore che ha tirato di più per il Nimes: 4 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per l'Olympique Marsiglia è stato Darío Benedetto a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Nimes, il centrocampista Zinedine Ferhat è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 18 totali). Il difensore Pol Lirola è stato invece il più efficace nelle fila dell'Olympique Marsiglia con 8 contrasti vinti (11 effettuati in totale).



Olympique Marsiglia: Y.Pelé, Á.González, D.Caleta-Car, P.Lirola, H.Sakai, M.Sanson, D.Payet, B.Kamara, F.Thauvin (Cap.), V.Rongier, D.Benedetto. All: André Villas-Boas
A disposizione: S.Khaoui, M.Cuisance, P.Gueye, M.Aké, N.Radonjic, V.Germain, S.Ngapandouetnbu, L.Balerdi, Y.Nagatomo.
Cambi: P.Gueye <-> B.Kamara (18'), M.Cuisance <-> M.Sanson (65'), V.Germain <-> F.Thauvin (66'), N.Radonjic <-> D.Payet (66')

Nimes: B.Reynet, S.Alakouch, B.Meling, A.Briancon (Cap.), L.Deaux, N.Eliasson, A.Cubas, L.Fomba, R.Ripart, Z.Ferhat, M.Koné. All: Jérôme Arpinon
A disposizione: Y.Benrahou , F.Miguel, P.Burner, N.Roux, A.Nazih, M.Ludivin Majouga, G.Paquiez, K.Aribi, M.Ahlinvi.
Cambi: Y.Benrahou <-> N.Eliasson (84'), K.Aribi <-> M.Koné (94')

Reti: 55' Eliasson (Nimes), 58' Eliasson (Nimes), 85' Benedetto (Olympique Marsiglia).
Ammonizioni: A.Cubas, A.Briancon, V.Rongier, D.Caleta-Car

Stadio: Stade Vélodrome
Arbitro: Jeremy Stinat

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.